Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 92 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire? 
Autore Messaggio
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 febbraio 2008, ore 11:02
Messaggi: 8642
Località: gela
Karma: 61 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
aury88 ha scritto:
dada ha scritto:
Aury datti una calmata. Si possono avere modi di vedere diversi, sai? Non è necessario aggredire chi la pensa diversamente...

temo tu abbia frainteso dada, non sto aggredendo nessuno, anzi mi fai dire che per una volta mi trovo perfettamente in linea con siciliano ed altri qui sul forum e nella sfiducia che questi ripongono, come moltissimi altri gelesi, nei gelesi.
questo è solo un mio pensiero maturato ormai in anni in cui mi sento rispondere "non cambierà mai niente" e "che ci posso fare io" o "ma a me che mi interessa" ecc ecc detto da moltissimi gelesi che contemporaneamente si lamentano di tutto e tutti. comunque mi scuso con chiunque si sia sentito aggredito dal mio ragionamento (anche se rileggendo nonmi sembra di vedere alcun genere di aggressione), non era mi intenzione.


NON SO SE CI TROVIAMO D'ACCORDO, SAI?
io credo solo che si spreca fiato e tempo su una battaglia inutile.
si pensasse a far funzionare il proprio condominio forse avremmo già fatto passi avanti.
Io non ho sfiducia. credo solo che i tempi non sono maturi

_________________
"Le masse popolari in Europa,non sono contro le masse popolari in Africa.
Quelli che sfruttano le risorse in Africa,sono gli stessi che sfruttano l'Europa.
Abbiamo un nemico comune ! " (Thomas Sankara)
Immagine


mercoledì 7 novembre 2012, ore 16:48
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
siciliano ha scritto:
NON SO SE CI TROVIAMO D'ACCORDO, SAI?
io credo solo che si spreca fiato e tempo su una battaglia inutile.
si pensasse a far funzionare il proprio condominio forse avremmo già fatto passi avanti.
Io non ho sfiducia. credo solo che i tempi non sono maturi


non siamo d'accordo solo sulla definizione di " inutile".... mentre di battaglie non ne ho visto neanche lontanamente a gela
in sicilia mi sembra di capire che qualsiasi battaglia è inutile a priori perchè la gente ha smesso di "sprecarci il fiato" limitandosi ad anni se non decenni di lamentele. e ogni anno la situazione continua a peggiorare con sempre più gente che decide di fregarsene e limitarsi ad un ruolo puramente passivo (lasciare che gli altri vadano a votare e scegliere al proprio posto è solo uno dei tanti indici di questo andamento)
appunto se fossero i gelesi in primo luogo ad impegnarsi per il benessere della città la situazione sarebbe sicuramente migliore
Anche beppe grillo lo ha detto, dobbiamo essere noi prima di tutto a compiere le scelte, non solo elettorali, e ad agire per far ripartire la nostra regione, non aspettare che qualche amministratore si svegli e faccia tutto per noi con la bacchetta magica.
i tempi diventano maturi quando sono gli stessi cittadini a volere il cambiamento e a lottare, impegnandosi attivamente, per ottenerlo; quindi più della maturità del tempo semplicemente parlerei di impegno dei cittadini.

_________________
« Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d'accordo. »(Lirio Abbate, Peter Gomez)
« La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.»(Giovanni Falcone)
link per la mappa di gela


mercoledì 7 novembre 2012, ore 17:34
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 1 marzo 2006, ore 12:54
Messaggi: 7140
Località: Deserto algerino
Karma: 184 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
aury88 ha scritto:
siciliano ha scritto:
NON SO SE CI TROVIAMO D'ACCORDO, SAI?
io credo solo che si spreca fiato e tempo su una battaglia inutile.
si pensasse a far funzionare il proprio condominio forse avremmo già fatto passi avanti.
Io non ho sfiducia. credo solo che i tempi non sono maturi


non siamo d'accordo solo sulla definizione di " inutile".... mentre di battaglie non ne ho visto neanche lontanamente a gela
in sicilia mi sembra di capire che qualsiasi battaglia è inutile a priori perchè la gente ha smesso di "sprecarci il fiato" limitandosi ad anni se non decenni di lamentele. e ogni anno la situazione continua a peggiorare con sempre più gente che decide di fregarsene e limitarsi ad un ruolo puramente passivo (lasciare che gli altri vadano a votare e scegliere al proprio posto è solo uno dei tanti indici di questo andamento)
appunto se fossero i gelesi in primo luogo ad impegnarsi per il benessere della città la situazione sarebbe sicuramente migliore
Anche beppe grillo lo ha detto, dobbiamo essere noi prima di tutto a compiere le scelte, non solo elettorali, e ad agire per far ripartire la nostra regione, non aspettare che qualche amministratore si svegli e faccia tutto per noi con la bacchetta magica.
i tempi diventano maturi quando sono gli stessi cittadini a volere il cambiamento e a lottare, impegnandosi attivamente, per ottenerlo; quindi più della maturità del tempo semplicemente parlerei di impegno dei cittadini.




Purtroppo anche in noi vivono le "peggiori virtù" dell'italiano medio.
Se già siamo i tipi del "non nel mio giardino".
Le nostre case potranno sembrare delle regge da sovrani austro-ungarici,ma per quanto riguardo quel che sta al di fuori,bè,non conta nulla.
Grazie ad anni ed anni di disinteresse civico soprattutto da parte di chi doveva dare buon esempio e istruire i cittadini.
Non per niente si dice che il "pesce puzza dalla testa".

Scriverò una enorme sciocchezza ma in noi deve nascere la consapevolezza che noi non siamo nè da meno,nè "geneticamente inferiori" ai mittleuropei...con un po' di buon senso già iniziamo una piccola rivoluzione.

La rivoluzione di popolo è meglio che sia democratica e ci si ribelli con strumenti democratici come il voto.
Perchè?
Perchè conoscendo gli italiani,una rivolta violenta porterebbe a portarci ad una guerra civile con il risultato che potrebbe degenerare in una sorta di fratricidio...ancora ci becchiamo tra destra e sinistra(che sono morte nel Novecento).

_________________
Adeu Clavell Morenet,adeu estrella del dia.


mercoledì 7 novembre 2012, ore 18:45
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 febbraio 2008, ore 11:02
Messaggi: 8642
Località: gela
Karma: 61 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
aury88 ha scritto:
siciliano ha scritto:
NON SO SE CI TROVIAMO D'ACCORDO, SAI?
io credo solo che si spreca fiato e tempo su una battaglia inutile.
si pensasse a far funzionare il proprio condominio forse avremmo già fatto passi avanti.
Io non ho sfiducia. credo solo che i tempi non sono maturi


non siamo d'accordo solo sulla definizione di " inutile".... mentre di battaglie non ne ho visto neanche lontanamente a gela
in sicilia mi sembra di capire che qualsiasi battaglia è inutile a priori perchè la gente ha smesso di "sprecarci il fiato" limitandosi ad anni se non decenni di lamentele. e ogni anno la situazione continua a peggiorare con sempre più gente che decide di fregarsene e limitarsi ad un ruolo puramente passivo (lasciare che gli altri vadano a votare e scegliere al proprio posto è solo uno dei tanti indici di questo andamento)
appunto se fossero i gelesi in primo luogo ad impegnarsi per il benessere della città la situazione sarebbe sicuramente migliore
Anche beppe grillo lo ha detto, dobbiamo essere noi prima di tutto a compiere le scelte, non solo elettorali, e ad agire per far ripartire la nostra regione, non aspettare che qualche amministratore si svegli e faccia tutto per noi con la bacchetta magica.
i tempi diventano maturi quando sono gli stessi cittadini a volere il cambiamento e a lottare, impegnandosi attivamente, per ottenerlo; quindi più della maturità del tempo semplicemente parlerei di impegno dei cittadini.


ho buoni motivi per dirti che sbagli

_________________
"Le masse popolari in Europa,non sono contro le masse popolari in Africa.
Quelli che sfruttano le risorse in Africa,sono gli stessi che sfruttano l'Europa.
Abbiamo un nemico comune ! " (Thomas Sankara)
Immagine


mercoledì 7 novembre 2012, ore 18:55
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 febbraio 2008, ore 11:02
Messaggi: 8642
Località: gela
Karma: 61 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
ellenico ha scritto:
aury88 ha scritto:
siciliano ha scritto:
NON SO SE CI TROVIAMO D'ACCORDO, SAI?
io credo solo che si spreca fiato e tempo su una battaglia inutile.
si pensasse a far funzionare il proprio condominio forse avremmo già fatto passi avanti.
Io non ho sfiducia. credo solo che i tempi non sono maturi


non siamo d'accordo solo sulla definizione di " inutile".... mentre di battaglie non ne ho visto neanche lontanamente a gela
in sicilia mi sembra di capire che qualsiasi battaglia è inutile a priori perchè la gente ha smesso di "sprecarci il fiato" limitandosi ad anni se non decenni di lamentele. e ogni anno la situazione continua a peggiorare con sempre più gente che decide di fregarsene e limitarsi ad un ruolo puramente passivo (lasciare che gli altri vadano a votare e scegliere al proprio posto è solo uno dei tanti indici di questo andamento)
appunto se fossero i gelesi in primo luogo ad impegnarsi per il benessere della città la situazione sarebbe sicuramente migliore
Anche beppe grillo lo ha detto, dobbiamo essere noi prima di tutto a compiere le scelte, non solo elettorali, e ad agire per far ripartire la nostra regione, non aspettare che qualche amministratore si svegli e faccia tutto per noi con la bacchetta magica.
i tempi diventano maturi quando sono gli stessi cittadini a volere il cambiamento e a lottare, impegnandosi attivamente, per ottenerlo; quindi più della maturità del tempo semplicemente parlerei di impegno dei cittadini.




Purtroppo anche in noi vivono le "peggiori virtù" dell'italiano medio.
Se già siamo i tipi del "non nel mio giardino".
Le nostre case potranno sembrare delle regge da sovrani austro-ungarici,ma per quanto riguardo quel che sta al di fuori,bè,non conta nulla.
Grazie ad anni ed anni di disinteresse civico soprattutto da parte di chi doveva dare buon esempio e istruire i cittadini.
Non per niente si dice che il "pesce puzza dalla testa".

Scriverò una enorme sciocchezza ma in noi deve nascere la consapevolezza che noi non siamo nè da meno,nè "geneticamente inferiori" ai mittleuropei...con un po' di buon senso già iniziamo una piccola rivoluzione.

La rivoluzione di popolo è meglio che sia democratica e ci si ribelli con strumenti democratici come il voto.
Perchè?
Perchè conoscendo gli italiani,una rivolta violenta porterebbe a portarci ad una guerra civile con il risultato che potrebbe degenerare in una sorta di fratricidio...ancora ci becchiamo tra destra e sinistra(che sono morte nel Novecento).

il pesce, come ogni altro animale, puzza dal culo.
La "testa", rappresenta (infatti si chiamano rappresentanti) quello che sta alla base.

_________________
"Le masse popolari in Europa,non sono contro le masse popolari in Africa.
Quelli che sfruttano le risorse in Africa,sono gli stessi che sfruttano l'Europa.
Abbiamo un nemico comune ! " (Thomas Sankara)
Immagine


mercoledì 7 novembre 2012, ore 18:56
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 1 marzo 2006, ore 12:54
Messaggi: 7140
Località: Deserto algerino
Karma: 184 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
siciliano ha scritto:
ellenico ha scritto:
aury88 ha scritto:

non siamo d'accordo solo sulla definizione di " inutile".... mentre di battaglie non ne ho visto neanche lontanamente a gela
in sicilia mi sembra di capire che qualsiasi battaglia è inutile a priori perchè la gente ha smesso di "sprecarci il fiato" limitandosi ad anni se non decenni di lamentele. e ogni anno la situazione continua a peggiorare con sempre più gente che decide di fregarsene e limitarsi ad un ruolo puramente passivo (lasciare che gli altri vadano a votare e scegliere al proprio posto è solo uno dei tanti indici di questo andamento)
appunto se fossero i gelesi in primo luogo ad impegnarsi per il benessere della città la situazione sarebbe sicuramente migliore
Anche beppe grillo lo ha detto, dobbiamo essere noi prima di tutto a compiere le scelte, non solo elettorali, e ad agire per far ripartire la nostra regione, non aspettare che qualche amministratore si svegli e faccia tutto per noi con la bacchetta magica.
i tempi diventano maturi quando sono gli stessi cittadini a volere il cambiamento e a lottare, impegnandosi attivamente, per ottenerlo; quindi più della maturità del tempo semplicemente parlerei di impegno dei cittadini.




Purtroppo anche in noi vivono le "peggiori virtù" dell'italiano medio.
Se già siamo i tipi del "non nel mio giardino".
Le nostre case potranno sembrare delle regge da sovrani austro-ungarici,ma per quanto riguardo quel che sta al di fuori,bè,non conta nulla.
Grazie ad anni ed anni di disinteresse civico soprattutto da parte di chi doveva dare buon esempio e istruire i cittadini.
Non per niente si dice che il "pesce puzza dalla testa".

Scriverò una enorme sciocchezza ma in noi deve nascere la consapevolezza che noi non siamo nè da meno,nè "geneticamente inferiori" ai mittleuropei...con un po' di buon senso già iniziamo una piccola rivoluzione.

La rivoluzione di popolo è meglio che sia democratica e ci si ribelli con strumenti democratici come il voto.
Perchè?
Perchè conoscendo gli italiani,una rivolta violenta porterebbe a portarci ad una guerra civile con il risultato che potrebbe degenerare in una sorta di fratricidio...ancora ci becchiamo tra destra e sinistra(che sono morte nel Novecento).

il pesce, come ogni altro animale, puzza dal culo.
La "testa", rappresenta (infatti si chiamano rappresentanti) quello che sta alla base.



Infatti dicevo che non siamo attualmente un granchè come popolo.
Chi ha votato Berlusconi in lui ha visto rispecchiare le "italiche virtu'" quali allegria facile,furbizia,donnaiolo,etc.

_________________
Adeu Clavell Morenet,adeu estrella del dia.


mercoledì 7 novembre 2012, ore 19:14
Torna a inizio pagina
Profilo
Global Moderator
Global Moderator
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 23 maggio 2007, ore 18:12
Messaggi: 7985
Karma: 69 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
aury88 ha scritto:
dada ha scritto:
Aury datti una calmata. Si possono avere modi di vedere diversi, sai? Non è necessario aggredire chi la pensa diversamente...

temo tu abbia frainteso dada, non sto aggredendo nessuno, anzi mi fai dire che per una volta mi trovo perfettamente in linea con siciliano ed altri qui sul forum e nella sfiducia che questi ripongono, come moltissimi altri gelesi, nei gelesi.
questo è solo un mio pensiero maturato ormai in anni in cui mi sento rispondere "non cambierà mai niente" e "che ci posso fare io" o "ma a me che mi interessa" ecc ecc detto da moltissimi gelesi che contemporaneamente si lamentano di tutto e tutti. comunque mi scuso con chiunque si sia sentito aggredito dal mio ragionamento (anche se rileggendo nonmi sembra di vedere alcun genere di aggressione), non era mi intenzione.


Probabilmente avrò frainteso, ma leggendo "voi questo, voi quello" mi è sembrato di notare un atteggiamento quasi accusatorio, senza peraltro sapere se i tuoi interlocutori siano effettivamente passivi come tu sostieni. Comunque non è necessario scusarsi, cercavo solo di allentare la tensione nel caso se ne fosse creata.

_________________
Great minds discuss ideas; average minds discuss events; small minds discuss people.
-Eleanor Roosevelt


mercoledì 7 novembre 2012, ore 19:56
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
dada ha scritto:
aury88 ha scritto:
dada ha scritto:
Aury datti una calmata. Si possono avere modi di vedere diversi, sai? Non è necessario aggredire chi la pensa diversamente...

temo tu abbia frainteso dada, non sto aggredendo nessuno, anzi mi fai dire che per una volta mi trovo perfettamente in linea con siciliano ed altri qui sul forum e nella sfiducia che questi ripongono, come moltissimi altri gelesi, nei gelesi.
questo è solo un mio pensiero maturato ormai in anni in cui mi sento rispondere "non cambierà mai niente" e "che ci posso fare io" o "ma a me che mi interessa" ecc ecc detto da moltissimi gelesi che contemporaneamente si lamentano di tutto e tutti. comunque mi scuso con chiunque si sia sentito aggredito dal mio ragionamento (anche se rileggendo nonmi sembra di vedere alcun genere di aggressione), non era mi intenzione.


Probabilmente avrò frainteso, ma leggendo "voi questo, voi quello" mi è sembrato di notare un atteggiamento quasi accusatorio, senza peraltro sapere se i tuoi interlocutori siano effettivamente passivi come tu sostieni. Comunque non è necessario scusarsi, cercavo solo di allentare la tensione nel caso se ne fosse creata.

il riferimento voi era inteso come gelesi/siciliani, cosa che purtroppo (o fortunatamente, dipende dai punti di vista) attualmente non sono perchè vivo fuori, il riferimento voi non era inteso ad alcuno nel forum (anche perchè non avrebbe senso prendersela con i pochi che lo frequentano che da soli non hanno modo di cambiare la situazione). vedo purtroppo troppo vittimismo in sicilia ma poca reazione...appunto un atteggiamento passivo spesso espletato solo da lamentele. è questo che mi dispiace! la sicilia e gela veramente potrebbero ottenere moltissimo se ci fosse anche solo una maggiore diffusione del senso civico, rispetto e perchè no, un po' di altruismo. certo, probabilmente per me che sono un "continentale" forse è più semplice parlare...qui se qualcosa non va è naturale che si reagisca; forse in sicilia per come è organizzata o per come vanno le cose vi risulta più difficile prendere l'iniziativa...ma per me è un vero dispiacere vedere la sicilia che si lascia morire di inedia (perchè cose come il non voto per me questo rappresentano) e a fronte di una classe dirigente non accettabile ci si limita a lamentarsi, non votarli o ad aspettare che qualcuno da fuori lanci una nuova idea (come beppe grillo che per questo stimo moltissimo).
quoto tutto quello che ha detto ellenico

_________________
« Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d'accordo. »(Lirio Abbate, Peter Gomez)
« La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.»(Giovanni Falcone)
link per la mappa di gela


mercoledì 7 novembre 2012, ore 20:50
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 febbraio 2008, ore 11:02
Messaggi: 8642
Località: gela
Karma: 61 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
NON CAPISCO DAVVERO COME POSSA INCIDERE GELA PROVINCIA IN TUTTO QUESTO.
e non capisco ancora perchè questa dovrei considerarla una battaglia per la quale valga la pena di spendersi

_________________
"Le masse popolari in Europa,non sono contro le masse popolari in Africa.
Quelli che sfruttano le risorse in Africa,sono gli stessi che sfruttano l'Europa.
Abbiamo un nemico comune ! " (Thomas Sankara)
Immagine


mercoledì 7 novembre 2012, ore 21:13
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 dicembre 2006, ore 20:21
Messaggi: 4080
Località: MACCHITELLA (GELA)
Karma: 56 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
Gela provincia non ci sarà mai, come non avrà mai un aeroporto, un porto, un centro commerciale, una piscina, ecc...ecc...
Prima occorre togliere il piscio e la lurdia dalle strade, poi forse possiamo pensare ad altro.
Gela sarebbe bellissima, vivibile e offrirebbe tante opportunità di lavoro, solo se venisse tenuta pulita, ordinata e coccolata dai gelesi.
Siccome ai gelesi piace così com'è, allora resterà così com'è.
A me così fa schifo e la voglio cambiare.
Non posso picchiare i gelesi ad uno ad uno, quindi è una battaglia persa, anche perchè sono un uomo mite.

_________________
Immagine

Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto. (John Hedgecoe)


mercoledì 7 novembre 2012, ore 22:49
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
siciliano ha scritto:
NON CAPISCO DAVVERO COME POSSA INCIDERE GELA PROVINCIA IN TUTTO QUESTO.
e non capisco ancora perchè questa dovrei considerarla una battaglia per la quale valga la pena di spendersi

come già detto gela provincia non è uno strumento per risolvere tutti i problemi di gela, risolverebbe solo alcuni problemi dovuti all'assegnazione dei fondi e uomini ai capoluoghi di provincia che la nostra amatissima caltanissetta attualmente trattiene nella propria città pur avendone una necessità ed un diritto inferiore.
ma il discorso non è su gela provincia (anche perchè sono sempre stato per toglierle tutte le provincie sopratutto in sicilia) il discorso è la gente che ha smesso di lottare per ottenere qualcosa (sento in tanti lamentarsi del fatto che le provincie siano inutili o sugli stipendi enormi degli onorevoli siciliani, eppure in sicilia non è nato alcun movimento per proporre il referendum come invece è successo in sardegna, anzi, sempre meno gente va addirittura a votare e quindi sfruttare una delle poche occasioni in cui il popolo può decidere direttamente del proprio futuro...lo stesso discorso per i pro provincia del golfo, campagna che viene portata avanti da una minuscola fetta di quelli che a parole e lamentele dicono di volerla).
@gianiro: il piscio e la lurdia dalle strade non sono cose che centrano con il CC o il porto o la piscina comunale ecc ecc sono cose differenti ed è proprio l'aspettare che magicamente si verifichino prima determinate condizioni (o maturino i tempi come preferisce dire qualcun'altro) per poi cominciare a pensare a qualcos'altro che sta determinando questo arretramento visto che la città è ferma in attesa che prima si verifichi quello e quell'altro!
la tua risposta mi ha ricordato tra l'altro quella di un altro utente sempre qui sul forum quando ho cercato di coinvolgervi nella mappatura delle vie cittadine con openstreetmap...mi ha risposto che prima era meglio che l'amministrazione comunale ammodernasse e costruisse nuove strade...come se il fatto che queste opere non venissero portate avanti rendesse inutile la creazione della mappa (parafrasando rendesse inutile la battaglia) quando invece l'una non e influente con l'altra. il risultato è che quel poco che c'è su quella mappa l'ho inserito io (che non vivo a gela) ed un catanese ed è una cosa veramente imbarazzante per una città così popolosa (probabilmente gela anche qui si mette nella classifica delle peggiori città per numero di contributi alla redazione della mappa rapportato al numero di persone che vi abitano); neanche un gelese ha contribuito e questo la dice lunga effettivamente su quanto ci tengano i gelesi alla propria città o stiano "combattendo" perchè le cose migliorino; neanche in cose così piccolissime che occupano pochissimo tempo e neanche un euro (e OSM è solo un esempio portato perchè ne ho una conoscenza diretta, ma chissà quante altre cose ben più importanti non vengono portate avanti a gela per gli stessi motivi, cioè perchè prima si aspetta che avvenga qualcos'altro).

non c'è bisogno di picchiare nessuno per cambiare la situazione, intanto il primo passo è il non contraddirsi (come fanno in molti a gela che vogliono la raccolta differenziata e poi magari buttano tutto nella indifferenziata perchè "se sono solo io a farla non serve a nulla") il secondo passo è il cercare direttamente di migliorare la situazione...anche qui al nord la gente butta le carte per terra...io per esempio quando trovo qualcosa di fuori posto la butto nei cestini anche se non ho sporcato io ( il tutto possibilmente quando ancora li vicino c'è il maleducato che lo ha fatto) piccolissimi gesti.
il terzo passo è cercare di coinvolgere qualcun'altro che la pensa esattamente come te ma che fino ad allora si è nascosto dietro frasi come "tanto non cambia niente" o "da solo non posso cambiare nulla" ecc ecc.
Gianiro, la battaglia è persa non perchè non vuoi picchiare nessuno (cosa che comunque sarebbe controproducente XD), ma perchè consideri la battaglia persa e quindi rinunci a continuare a combattere.
io la vedo così.

_________________
« Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d'accordo. »(Lirio Abbate, Peter Gomez)
« La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.»(Giovanni Falcone)
link per la mappa di gela


giovedì 8 novembre 2012, ore 10:34
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 dicembre 2006, ore 20:21
Messaggi: 4080
Località: MACCHITELLA (GELA)
Karma: 56 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
Il piscio e al lurdia sono lo specchio di una mentalità che deve cambiare se si vuole fare qualcosa.
Non si farà mai niente perchè ai gelesi, gela piace così....anche se si lamentano.
Se non gli piacesse, si muoverebbero per fare tutto.

_________________
Immagine

Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto. (John Hedgecoe)


giovedì 8 novembre 2012, ore 11:18
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 febbraio 2008, ore 11:02
Messaggi: 8642
Località: gela
Karma: 61 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
gianiro ha scritto:
Gela provincia non ci sarà mai, come non avrà mai un aeroporto, un porto, un centro commerciale, una piscina, ecc...ecc...
Prima occorre togliere il piscio e la lurdia dalle strade, poi forse possiamo pensare ad altro.
Gela sarebbe bellissima, vivibile e offrirebbe tante opportunità di lavoro, solo se venisse tenuta pulita, ordinata e coccolata dai gelesi.
Siccome ai gelesi piace così com'è, allora resterà così com'è.
A me così fa schifo e la voglio cambiare.
Non posso picchiare i gelesi ad uno ad uno, quindi è una battaglia persa, anche perchè sono un uomo mite.

:shock:

PERCHè NO?

_________________
"Le masse popolari in Europa,non sono contro le masse popolari in Africa.
Quelli che sfruttano le risorse in Africa,sono gli stessi che sfruttano l'Europa.
Abbiamo un nemico comune ! " (Thomas Sankara)
Immagine


giovedì 8 novembre 2012, ore 14:26
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 1 marzo 2006, ore 12:54
Messaggi: 7140
Località: Deserto algerino
Karma: 184 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
siciliano ha scritto:
gianiro ha scritto:
Gela provincia non ci sarà mai, come non avrà mai un aeroporto, un porto, un centro commerciale, una piscina, ecc...ecc...
Prima occorre togliere il piscio e la lurdia dalle strade, poi forse possiamo pensare ad altro.
Gela sarebbe bellissima, vivibile e offrirebbe tante opportunità di lavoro, solo se venisse tenuta pulita, ordinata e coccolata dai gelesi.
Siccome ai gelesi piace così com'è, allora resterà così com'è.
A me così fa schifo e la voglio cambiare.
Non posso picchiare i gelesi ad uno ad uno, quindi è una battaglia persa, anche perchè sono un uomo mite.

:shock:

PERCHè NO?


Si,però non con il bambù,ma con una mazza da baseball :asd: :-J

_________________
Adeu Clavell Morenet,adeu estrella del dia.


giovedì 8 novembre 2012, ore 19:45
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 febbraio 2008, ore 11:02
Messaggi: 8642
Località: gela
Karma: 61 punti  
Messaggio Re: Anche Enna e Caltanissetta rischiano di sparire?
a chi è convinto che CALTANISETTA trattiene per se qualcosa che spetterebbe a gela, vorrei illustrare il mio pensiero. Caltanissetta, in quanto città, non ha il potere di trattenere niente. E' come dire che la mia camera da letto trattiene lo straccio che serve a pulire il soggiorno. O che caposoprano trattiene le macchine destinate a san giacomo.

Il consiglio provinciale di Caltanissetta ha avuto la fortuna di contare su illustri personaggi della zona sud della provincia, che hanno utilizzato male il loro potere e i fondi destinati a tutta la provincia.
e alcuni di questi illustri avevano anche incarichi di un certo prestigio.
Non credo se gli stessi, se si sedessero a Gela anzichè sedersi a Caltanissetta, farebbero cose migliori.

_________________
"Le masse popolari in Europa,non sono contro le masse popolari in Africa.
Quelli che sfruttano le risorse in Africa,sono gli stessi che sfruttano l'Europa.
Abbiamo un nemico comune ! " (Thomas Sankara)
Immagine


giovedì 8 novembre 2012, ore 20:47
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 92 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: