Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo


Regole del forum


Presentati soltanto se è tuo interesse partecipare al Forum!

Se sei entrato solo perché ti occorreva il codice di attivazione di XMS Seven e non hai alcun altro interesse per questo Forum, ti chiediamo cortesemente di non scrivere in questa sezione. Se hai intenzione di non tornare mai più a leggere le risposte che ti scriviamo in coda, non ha senso "presentarsi" e fuggire!

Benvenuto e buona permanenza! ;)



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Ciao a tutti/e 
Autore Messaggio
New user :)
New user :)

Data iscrizione: martedì 17 luglio 2007, ore 12:59
Messaggi: 7
Località: Palermo
Karma: 0 punti  
Messaggio Ciao a tutti/e
Ciao a tutti/e , mi chiamo Giovanni, 38 anni , vivo a Palermo . Mi interesso di storia siciliana . Sto approfondendo il periodo luglio-agosto 1943 , sullo sbarco anglo-americano in sicilia. Sono alla ricerca di materiale storico , in particolare di un libro che non riesco a trovare e acquistare :
Nunzio Vicino , La battaglia di Gela .
Se qualcuno potrebbe aiutarmi nella ricerca ve ne sarei grato . In ogni caso e' un piacere far parte di questo forum . Un saluto a tutti/e

_________________
Giovanni


martedì 17 luglio 2007, ore 13:40
Torna a inizio pagina
Profilo
Webmaster
Webmaster
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 12 ottobre 2005, ore 7:20
Messaggi: 3784
Località: Gela
Karma: -3 punti  
Messaggio Re: Ciao a tutti/e
Benvenuto e buona permanenza tra gli Ultimi gelesi con la città nel cuore... :P

Giovanni ha scritto:
Se qualcuno potrebbe aiutarmi nella ricerca ve ne sarei grato.

*sottile ironia* La ricerca poi la scriverai tu? Usa Microsoft Word come minimo, mi raccomando! :lol:

_________________
Esistono 10 tipi diversi di persone al mondo:
quelle che comprendono il binario e quelle che invece non lo comprendono.

Immagine Facebook: Enzo Leonardi
Immagine Web: www.enzoleonardi.it
Immagine MSN: msn@enzoleonardi.it
Immagine E-Mail: mailbox@enzoleonardi.it

♫ ♪ The dreams in which I'm dying are the best I've ever had...
-- Gary Jules, Mad World


martedì 17 luglio 2007, ore 14:25
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
Utente in libertà vigilata
Utente in libertà vigilata
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 19 settembre 2006, ore 22:52
Messaggi: 3423
Località: gela
Karma: 210 punti  
Messaggio 
Ciao Giovanni....il libro una volta l'ho letto....è meraviglioso un documento unico....

ci sono tutte le informazioni sulle truppe tedesche, americane ed italiane che si trovavono a Gela nel luglio del 1943......

questo libro è grande perchè oltre a trattare con lessico militira la logistica dei vari eserciti è arricchitto...di molte notizie riguardanti lo sbarco alleato che hanno visto il popolo gelese partecipe...

un fatto che mi ricordo era che un sognore un antifascista gelese, alla vista degli americani uscì dalla casa in segno di gioia e liberazione, ma gli americani credendolo un "fascista" lo uccissero

un altro fatto era che dei soldati americani entrarono in una casa ad importunare delle ragazze, ma il proprio padre tagliò la testa a un soldato americano....

poi ci sono tante cose, storie di spionaggio, di morte di gioia, un bel libro sembra fantasia ma in reltà è successo veramente.

cmq....alla biblioteca di Gela c'è puoi chiederlo in prestito...puoi provare alla cartoliberia Randazzo o Trainito.

ciaoooo


martedì 17 luglio 2007, ore 14:40
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
New user :)
New user :)

Data iscrizione: martedì 17 luglio 2007, ore 12:59
Messaggi: 7
Località: Palermo
Karma: 0 punti  
Messaggio Re: Ciao a tutti/e
Non ho capito la sottile ironia . Forse non hai letto bene . La ricerca era riferita ad un libro che, purtroppo non si riesce a trovare.
Vista la tua risposta ironica mi viene da pensare che la storia non e' molto apprezzata da te, non fai un buon servizio agli storici e ai tuoi concittadini



Enzo Leonardi ha scritto:
Benvenuto e buona permanenza tra gli Ultimi gelesi con la città nel cuore... :P

Giovanni ha scritto:
Se qualcuno potrebbe aiutarmi nella ricerca ve ne sarei grato.

*sottile ironia* La ricerca poi la scriverai tu? Usa Microsoft Word come minimo, mi raccomando! :lol:

_________________
Giovanni


martedì 17 luglio 2007, ore 14:46
Torna a inizio pagina
Profilo
New user :)
New user :)

Data iscrizione: martedì 17 luglio 2007, ore 12:59
Messaggi: 7
Località: Palermo
Karma: 0 punti  
Messaggio 
Grazie mille Roy Greich per le tue informazioni . Sei stato grande . Grazie


roy greich ha scritto:
Ciao Giovanni....il libro una volta l'ho letto....è meraviglioso un documento unico....

.............

cmq....alla biblioteca di Gela c'è puoi chiederlo in prestito...puoi provare alla cartoliberia Randazzo o Trainito.

ciaoooo

_________________
Giovanni


martedì 17 luglio 2007, ore 14:50
Torna a inizio pagina
Profilo
City "pirate" Soldier
City "pirate" Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 19 febbraio 2007, ore 10:23
Messaggi: 8902
Località: Orlando, United States
Karma: 65 punti  
Messaggio Re: Ciao a tutti/e
Giovanni ha scritto:
Non ho capito la sottile ironia . Forse non hai letto bene . La ricerca era riferita ad un libro che, purtroppo non si riesce a trovare.
Vista la tua risposta ironica mi viene da pensare che la storia non e' molto apprezzata da te, non fai un buon servizio agli storici e ai tuoi concittadini



Enzo Leonardi ha scritto:
Benvenuto e buona permanenza tra gli Ultimi gelesi con la città nel cuore... :P

Giovanni ha scritto:
Se qualcuno potrebbe aiutarmi nella ricerca ve ne sarei grato.

*sottile ironia* La ricerca poi la scriverai tu? Usa Microsoft Word come minimo, mi raccomando! :lol:


:shock: :shock: :shock: :shock:

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


martedì 17 luglio 2007, ore 14:52
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
Webmaster
Webmaster
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 12 ottobre 2005, ore 7:20
Messaggi: 3784
Località: Gela
Karma: -3 punti  
Messaggio Re: Ciao a tutti/e
Giovanni ha scritto:
Non ho capito la sottile ironia . Forse non hai letto bene . La ricerca era riferita ad un libro che, purtroppo non si riesce a trovare.
Vista la tua risposta ironica mi viene da pensare che la storia non e' molto apprezzata da te, non fai un buon servizio agli storici e ai tuoi concittadini

La Storia è apprezzatissima invece. La sottile ironia si riferiva ai due errori di distrazione che hai commesso scrivendo quella frase che ho riportato. Ho accennato a Microsoft Word perché ha un correttore ortografico. Il tutto naturalmente non per provocarti ma per rompere il ghiaccio... :D

_________________
Esistono 10 tipi diversi di persone al mondo:
quelle che comprendono il binario e quelle che invece non lo comprendono.

Immagine Facebook: Enzo Leonardi
Immagine Web: www.enzoleonardi.it
Immagine MSN: msn@enzoleonardi.it
Immagine E-Mail: mailbox@enzoleonardi.it

♫ ♪ The dreams in which I'm dying are the best I've ever had...
-- Gary Jules, Mad World


martedì 17 luglio 2007, ore 14:53
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City "pirate" Soldier
City "pirate" Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 19 febbraio 2007, ore 10:23
Messaggi: 8902
Località: Orlando, United States
Karma: 65 punti  
Messaggio 
roy greich ha scritto:
un altro fatto era che dei soldati americani entrarono in una casa ad importunare delle ragazze, ma il proprio padre tagliò la testa a un soldato americano....


dopo i giorni dello sbarco, a casa di mio nonno andò a bussare un soldato americano, kiamato da mio nonno "u niviru", poichè era di colore. era ubriaco fradicio. cercava le prostitute e in effetti qualke casa più avanti sulla strada dove abitava mio nonno allora tredicenne, ce ne vivevano alcune. la cosa era risaputa e qualke gelese indicò la via al militare alleato. il soldato fuori di testa, sbagliò casa e sbatteva con forza il pugno sul portone xkè voleva entrare convinto ke li ci fossero le prostitute. il padre di mio nonno, per difendere la famiglia dalla crescente violenza del soldato ke voleva buttare giu la porta, e volendo difendere soprattutto le due figlie femmine e la moglie, insieme a mio nonno, prese una scelta tragica ma coraggiosa: andò a prendere il vecchio fucile e fatta fuoriuscire la canna dell'arma dal buco dove si guardava dalla porta per vedere ki era, in gelese "u purteddru", sparò un colpo alla testa del soldato. inutile dire ke lo uccise, tra le urla delle donne del vicinato. mio bisnonno, luciano, passò una notte in cella al campo americano, ma fu liberato il giorno dopo. drammatici momenti dello sbarco a gela.

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


martedì 17 luglio 2007, ore 15:29
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
New user :)
New user :)

Data iscrizione: martedì 17 luglio 2007, ore 12:59
Messaggi: 7
Località: Palermo
Karma: 0 punti  
Messaggio 
roy greich ha scritto:
Ciao Giovanni....il libro una volta l'ho letto....è meraviglioso un documento unico....

cmq....alla biblioteca di Gela c'è puoi chiederlo in prestito...puoi provare alla cartoliberia Randazzo o Trainito.

ciaoooo



Ciao, ho telefonato sia alla cartoleria Randazzo sia alla cartoleria Trainito, ma non ce l'hanno. Putroppo !

_________________
Giovanni


mercoledì 18 luglio 2007, ore 21:59
Torna a inizio pagina
Profilo
Utente in libertà vigilata
Utente in libertà vigilata
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 19 settembre 2006, ore 22:52
Messaggi: 3423
Località: gela
Karma: 210 punti  
Messaggio 
altri fatti che mi hanno raccontato i miei nonni..che alcuni soldati americani italo americani erano di Gela.....

adirittura un soldato americano entrò nella casa dove era nato e si emozionò ..a vedere le foto cche lo ritraevano quando era bambino a Gela..

un altro fatto raccontato dei miei nonni....che un soldato americano gelese....disse a un gelese fascista .".togliti quella camicia nera, se non lo fai...appena giri l'angolo verrai ucciso...." il fascista fecec osì e non gli successe niente.


mercoledì 18 luglio 2007, ore 22:09
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20219
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio 
a proposito di camicie nere, mio nonno mi raccontava sempre questo aneddoto. durante lo sbarco, suo padre aveva subito un grave lutto in famiglia, e come era l'usanza, aveva indossato una maglietta nera in segno di lutto. imbattendosi in una camionetta di americani, lo portarono al comando per verificare che nn si trattasse di un fascista!!


mercoledì 18 luglio 2007, ore 22:25
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 5 aprile 2007, ore 15:29
Messaggi: 6024
Località: Gela
Karma: 9 punti  
Messaggio 
gianiro ha scritto:
ryoga ha scritto:
a proposito di camicie nere, mio nonno mi raccontava sempre questo aneddoto. durante lo sbarco, suo padre aveva subito un grave lutto in famiglia, e come era l'usanza, aveva indossato una maglietta nera in segno di lutto. imbattendosi in una camionetta di americani, lo portarono al comando per verificare che nn si trattasse di un fascista!!


Io so solo che mio bisnonno aveva due palazzi sul lungomare. Durante lo sbarco furono devastati e fu costretto a demolirli.
Oggi mi avrebbero fatto comodo!



:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


giovedì 19 luglio 2007, ore 9:03
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 16 luglio 2007, ore 14:50
Messaggi: 579
Karma: 16 punti  
Messaggio 
città ha scritto:
gianiro ha scritto:
ryoga ha scritto:
a proposito di camicie nere, mio nonno mi raccontava sempre questo aneddoto. durante lo sbarco, suo padre aveva subito un grave lutto in famiglia, e come era l'usanza, aveva indossato una maglietta nera in segno di lutto. imbattendosi in una camionetta di americani, lo portarono al comando per verificare che nn si trattasse di un fascista!!


Io so solo che mio bisnonno aveva due palazzi sul lungomare. Durante lo sbarco furono devastati e fu costretto a demolirli.
Oggi mi avrebbero fatto comodo!



:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Gianiro saresti stato davvero un buon partito allora... :D :D :D :D


giovedì 19 luglio 2007, ore 10:41
Torna a inizio pagina
Profilo
Global Moderator
Global Moderator
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 23 maggio 2007, ore 18:12
Messaggi: 7985
Karma: 69 punti  
Messaggio 
IO ha scritto:
città ha scritto:
gianiro ha scritto:
ryoga ha scritto:
a proposito di camicie nere, mio nonno mi raccontava sempre questo aneddoto. durante lo sbarco, suo padre aveva subito un grave lutto in famiglia, e come era l'usanza, aveva indossato una maglietta nera in segno di lutto. imbattendosi in una camionetta di americani, lo portarono al comando per verificare che nn si trattasse di un fascista!!


Io so solo che mio bisnonno aveva due palazzi sul lungomare. Durante lo sbarco furono devastati e fu costretto a demolirli.
Oggi mi avrebbero fatto comodo!



:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


Gianiro saresti stato davvero un buon partito allora... :D :D :D :D


Infatti.......saresti stato!!! :lol: :P

_________________
Great minds discuss ideas; average minds discuss events; small minds discuss people.
-Eleanor Roosevelt


giovedì 19 luglio 2007, ore 10:44
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 16 luglio 2007, ore 14:50
Messaggi: 579
Karma: 16 punti  
Messaggio 
:D :D :D :D :D :D :D


giovedì 19 luglio 2007, ore 11:05
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron