Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Difendiamo il diritto al lavoro 
Autore Messaggio
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 9 dicembre 2007, ore 3:13
Messaggi: 10858
Località: roma...ma Gela nel cuore e nella mente!
Karma: 207 punti  
Messaggio Difendiamo il diritto al lavoro
Ricevo e inoltro questo messaggio giuntomi per e-mail, che merita una giusta attenzione:



E' con grande tristezza che inoltro questa mail...



La stessa cosa è successa alle lavoratrici della Perla, che ora ha trasferito la produzione in Cina, della Mandarina Duck, ecc.



Anche se il nostro caro presidente del consiglio parla di segni positivi ho la netta impressione che quest'anno e i prossimi a venire saranno davvero disastrosi per l'Italia.



Amiche e amici, vi porto via un po' di tempo raccontandovi quello che sta succedendo in questi giorni a Faenza, più o meno nell'indifferenza generale.



Lo stabilimento OMSA di Faenza (RA) sta per essere chiuso, non per mancanza di lavoro, ma per mettere in pratica una politica di delocalizzazione all'estero della produzione per maggiori guadagni.



Il proprietario dell'OMSA, il signor Nerino Grassi, ha infatti deciso di spostare questo ramo di produzione in Serbia, dove ovviamente la manodopera, l'energia e il carico fiscale sono notevolmente più bassi.



Questa decisione porterà oltre 300 dipendenti, in maggior parte donne e non più giovanissime, a rimanere senza lavoro. Le prospettive di impiego nel faentino sono scarse e le autorità hanno fatto poco e niente per incentivare Grassi a rimanere in Italia o per trovare soluzioni occupazionali alternative per i dipendenti, salvo poi spendere fiumi di parole di solidarietà adesso che non c'è più niente da fare.



Da giorni le lavoratrici stanno presidiando i cancelli dell'azienda, al freddo, notte e giorno, in un tentativo disperato di impedire il trasferimento dei macchinari, (tentativo documentato anche da Striscia la Notizia sabato scorso, ma ad onor del vero il servizio è stato brevissimo e piuttosto superficiale).



<span>Trovo sempre più allucinante che in Italia non esistano leggi che possano proteggere i lavoratori dall'essere trattati come mere fonti di reddito da lasciare in mezzo a una strada non appena si profili all'orizzonte l'eventualità di un guadagno più facile. </span>



Le lavoratrici OMSA invitano tutte le donne ad essere solidali con loro, boicottando i marchi - Philippe Matignon - Sisi - Omsa - Golden Lady - Hue Donna - Hue Uomo - Saltallegro - Saltallegro Bebè - Serenella -



e vi sarebbero grate se voleste dare il vostro contributo alla campagna, anche solo girando questa mail a quante più persone potete se non altro per non alimentare l'indifferenza.



Le lavoratrici OMSA ringraziano quindi per l'aiuto e il supporto che vorrete dargli quali ennesime vittime di una legislazione che protegge sempre più gli interessi unicamente lucrativi degli imprenditori che non la vita e la condizione lavorativa dei dipendenti.

_________________
è iniziato tutto nel silenzio e finirà nella stessa maniera...in silenzio...anche se le grida,le urla saranno solo dentro...


giovedì 28 ottobre 2010, ore 14:56
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20219
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio Re: Difendiamo il diritto al lavoro
tempi bui

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


giovedì 28 ottobre 2010, ore 17:21
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 24 novembre 2008, ore 11:16
Messaggi: 1284
Karma: 3 punti  
Messaggio Re: Difendiamo il diritto al lavoro
AnnoZero ha dato voce a queste lavoratrici nella puntata del 14/10/2010 la trasmissione che anche per questo viene considerata di parte. Purtroppo nessuno si chiede da quale parte. La delocalizzazione delle aziende fiore all'occhiello del made in italy non può essere fermata ne da noi poveri mortali ne dal giornalismo o da quel poco che ce ne rimane.
E' dal 2001(governo berlusconi) o giù di lì che è iniziato il trasferimento senza che nessun governo (destri e sinistri) succedutosi da allora abbia fatto POLITICA per fermare questa emorragia. A dire il vero di POLITICA non ne hanno fatta mai.
Chi è causa del suo male pianga se stesso.
Un popolo che non sa votare non può pretendere di essere governato con imparzialità e correttezza.

_________________
'Capo ha cosa fatta'


giovedì 28 ottobre 2010, ore 18:01
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 23 dicembre 2007, ore 23:41
Messaggi: 10410
Località: Roma
Karma: 116 punti  
Messaggio Re: Difendiamo il diritto al lavoro
un giorno, quando non ci saranno più aziende in italia e tutti saremo abituati a percepire 1 euro al mese come in africa, vedrete quante aziende torneranno..
italia di me*da.. sicilia saparata ! :evil: :evil:

_________________
Immagine


giovedì 28 ottobre 2010, ore 19:11
Torna a inizio pagina
Profilo YIM WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 1 marzo 2006, ore 12:54
Messaggi: 7140
Località: Deserto algerino
Karma: 184 punti  
Messaggio Re: Difendiamo il diritto al lavoro
Diego Livoti ha scritto:
AnnoZero ha dato voce a queste lavoratrici nella puntata del 14/10/2010 la trasmissione che anche per questo viene considerata di parte. Purtroppo nessuno si chiede da quale parte. La delocalizzazione delle aziende fiore all'occhiello del made in italy non può essere fermata ne da noi poveri mortali ne dal giornalismo o da quel poco che ce ne rimane.
E' dal 2001(governo berlusconi) o giù di lì che è iniziato il trasferimento senza che nessun governo (destri e sinistri) succedutosi da allora abbia fatto POLITICA per fermare questa emorragia. A dire il vero di POLITICA non ne hanno fatta mai.
Chi è causa del suo male pianga se stesso.
Un popolo che non sa votare non può pretendere di essere governato con imparzialità e correttezza.


Hai ragione...hanno votato in massa una manica di buffoni.
Tra l'altro,hanno lasciato molti precari in mano alle agenzie interinali.

_________________
Adeu Clavell Morenet,adeu estrella del dia.


giovedì 28 ottobre 2010, ore 19:52
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 16 giugno 2007, ore 16:14
Messaggi: 3482
Località: valsusa
Karma: 228 punti  
Messaggio Re: Difendiamo il diritto al lavoro
Prima scappavano gli operai dall'italia, adesso scappano le aziende ç_ç
Cazz di problema d'emigrazione.

_________________
Spirito libero


venerdì 29 ottobre 2010, ore 12:06
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: