Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Falcone e Borsellino non si toccano!!! 
Autore Messaggio
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20228
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
bestie! :evil:

mi piacerebbe che la verità (che tutti sappiamo e facciamo finta di non sapere) venisse palesata finalmente...


FALCONE E BORSELLINO NON SI TOCCANO!!!

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi

http://www.ilportaledelsud.org


sabato 17 luglio 2010, ore 14:49
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 24 novembre 2008, ore 11:16
Messaggi: 1284
Karma: 3 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
La settimana scorsa sono stati individuati gli autori (si tratta di una sorella e di un fratello, A. F. ed S.F., rispettivamente di 20 e 24 del nord italia) di un gruppo denominato "Falcone e Borsellino falsi eroi" su facebuk dove diffamavano i due grandi Siciliani.
Adesso il danneggiamento delle statue di FALCONE e BORSELLINO può essere visto come un messaggio in stile mafioso o (spero) si tratta solo di una azione da parte di balordi ubriachi o fatti fino al midollo?
In ogni caso è il caso di indagare il più a fondo possibile.

_________________
'Capo ha cosa fatta'


sabato 17 luglio 2010, ore 19:10
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 9 dicembre 2007, ore 3:13
Messaggi: 10858
Località: roma...ma Gela nel cuore e nella mente!
Karma: 207 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
ryoga ha scritto:
bestie! :evil:

mi piacerebbe che la verità (che tutti sappiamo e facciamo finta di non sapere) venisse palesata finalmente...


FALCONE E BORSELLINO NON SI TOCCANO!!!

_________________
è iniziato tutto nel silenzio e finirà nella stessa maniera...in silenzio...anche se le grida,le urla saranno solo dentro...


sabato 17 luglio 2010, ore 21:35
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 24 novembre 2008, ore 11:16
Messaggi: 1284
Karma: 3 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
A chi dei due dobbiamo credere?

Giornale di Sicilia
PALERMO. Davanti a centinaia di agende rosse alzate, alle 16.55 - l'ora dell'eccidio - è calato il silenzio in via D'Amelio, dove morirono il 19 luglio del 1992 il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta. Un minuto senza cori e parole per commemorare il magistrato, prima di un lungo applauso da parte della circa 500 persone presenti alla manifestazione. Il popolo delle agende rosse, come quella appartenuta al giudice e misteriosamente sparita dopo l'attentato, chiede di sapere chi è stato a volere la morte del giudice che proseguì le indagini su Cosa nostra cominciate da Giovanni Falcone, ucciso due mesi prima, il 23 maggio del 1992.

La Sicilia
PALERMO - Nel giorno dell'anniversario della strage mafiosa via D'Amelio è deserta, una decina di persone partecipa al presidio organizzato nel luogo dell'eccidio dall'associazione "19 luglio", iniziativa che apre le manifestazioni in memoria del giudice Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta.

_________________
'Capo ha cosa fatta'


lunedì 19 luglio 2010, ore 18:04
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 3 marzo 2008, ore 15:21
Messaggi: 9043
Località: Terranova
Karma: 47 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
Diego Livoti ha scritto:
A chi dei due dobbiamo credere?

Giornale di Sicilia
PALERMO. Davanti a centinaia di agende rosse alzate, alle 16.55 - l'ora dell'eccidio - è calato il silenzio in via D'Amelio, dove morirono il 19 luglio del 1992 il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta. Un minuto senza cori e parole per commemorare il magistrato, prima di un lungo applauso da parte della circa 500 persone presenti alla manifestazione. Il popolo delle agende rosse, come quella appartenuta al giudice e misteriosamente sparita dopo l'attentato, chiede di sapere chi è stato a volere la morte del giudice che proseguì le indagini su Cosa nostra cominciate da Giovanni Falcone, ucciso due mesi prima, il 23 maggio del 1992.

La Sicilia
PALERMO - Nel giorno dell'anniversario della strage mafiosa via D'Amelio è deserta, una decina di persone partecipa al presidio organizzato nel luogo dell'eccidio dall'associazione "19 luglio", iniziativa che apre le manifestazioni in memoria del giudice Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta.


Che schifo l'informazione :evil: :evil: :evil: :evil: :evil:

_________________
IL PALMARES NON SI PRESCRIVE

[Una volta a Pietro Secchia] Cos'ha fatto ieri la Juve? [...] E tu pretendi di fare la rivoluzione senza sapere i risultati della Juve? (Palmiro Togliatti)


lunedì 19 luglio 2010, ore 18:27
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 19 ottobre 2007, ore 16:12
Messaggi: 17206
Karma: 35 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
« (...) La Sicilia, al di là di ogni pudore, riuscì per molti anni a sopprimere dai propri scritti la parola mafia: usata raramente, e solo per riferirla a cronache di altre città, mai a Catania. Nell'ottobre del 1982, quando tutti i quotidiani italiani dedicheranno i loro titoli di testa all'emissione dei primi mandati di cattura per la strage di via Carini, l'unico giornale a non pubblicare il nome degli incriminati sarà La Sicilia. Un noto boss, scriverà il quotidiano di Ciancio: Nitto Santapaola, spiegheranno tutti gli altri giornali della nazione. Il nome del capomafia catanese resterà assente dalle cronache della sua città per molti anni ancora: e se vi comparirà, sarà solo per dare con dovuto risalto la notizia di una sua assoluzione. O per ricordarne, con compunto trafiletto, la morte del padre »
(Claudio Fava, La mafia comanda a Catania 1960/1991[1])

Il 9 ottobre 2008, il quotidiano fu al centro di polemiche per aver pubblicato una lettera di Vincenzo Santapaola (figlio di Benedetto Santapaola) da un carcere di massima sicurezza, e con un regime di 41 bis

_________________
Immagine


lunedì 19 luglio 2010, ore 18:32
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20228
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
Brazo ha scritto:
Diego Livoti ha scritto:
A chi dei due dobbiamo credere?

Giornale di Sicilia
PALERMO. Davanti a centinaia di agende rosse alzate, alle 16.55 - l'ora dell'eccidio - è calato il silenzio in via D'Amelio, dove morirono il 19 luglio del 1992 il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta. Un minuto senza cori e parole per commemorare il magistrato, prima di un lungo applauso da parte della circa 500 persone presenti alla manifestazione. Il popolo delle agende rosse, come quella appartenuta al giudice e misteriosamente sparita dopo l'attentato, chiede di sapere chi è stato a volere la morte del giudice che proseguì le indagini su Cosa nostra cominciate da Giovanni Falcone, ucciso due mesi prima, il 23 maggio del 1992.

La Sicilia
PALERMO - Nel giorno dell'anniversario della strage mafiosa via D'Amelio è deserta, una decina di persone partecipa al presidio organizzato nel luogo dell'eccidio dall'associazione "19 luglio", iniziativa che apre le manifestazioni in memoria del giudice Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta.


Che schifo l'informazione :evil: :evil: :evil: :evil: :evil:


tutte e due o una sola?

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi

http://www.ilportaledelsud.org


lunedì 19 luglio 2010, ore 19:16
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
Diego Livoti ha scritto:
A chi dei due dobbiamo credere?

Giornale di Sicilia
PALERMO. Davanti a centinaia di agende rosse alzate, alle 16.55 - l'ora dell'eccidio - è calato il silenzio in via D'Amelio, dove morirono il 19 luglio del 1992 il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta. Un minuto senza cori e parole per commemorare il magistrato, prima di un lungo applauso da parte della circa 500 persone presenti alla manifestazione. Il popolo delle agende rosse, come quella appartenuta al giudice e misteriosamente sparita dopo l'attentato, chiede di sapere chi è stato a volere la morte del giudice che proseguì le indagini su Cosa nostra cominciate da Giovanni Falcone, ucciso due mesi prima, il 23 maggio del 1992.

La Sicilia
PALERMO - Nel giorno dell'anniversario della strage mafiosa via D'Amelio è deserta, una decina di persone partecipa al presidio organizzato nel luogo dell'eccidio dall'associazione "19 luglio", iniziativa che apre le manifestazioni in memoria del giudice Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta.


sono un bel po' più di una decina!
a quanto pare La Sicilia negli anni non è cambiata...meno male che c'è internet!

redit: aspettate...le immagini non sono della manifestazione di questo luglio...contino a cercare prove in rete...mi scuso per il falso allarme

_________________
« Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d'accordo. »(Lirio Abbate, Peter Gomez)
« La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.»(Giovanni Falcone)
link per la mappa di gela


lunedì 19 luglio 2010, ore 20:09
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
appena visto il tg2!
confermo, erano un bel po' più di una decina!
maledetti bugiardi :x :evil:

_________________
« Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d'accordo. »(Lirio Abbate, Peter Gomez)
« La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.»(Giovanni Falcone)
link per la mappa di gela


lunedì 19 luglio 2010, ore 20:37
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 3 marzo 2008, ore 15:21
Messaggi: 9043
Località: Terranova
Karma: 47 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
Razio ha scritto:
« (...) La Sicilia, al di là di ogni pudore, riuscì per molti anni a sopprimere dai propri scritti la parola mafia: usata raramente, e solo per riferirla a cronache di altre città, mai a Catania. Nell'ottobre del 1982, quando tutti i quotidiani italiani dedicheranno i loro titoli di testa all'emissione dei primi mandati di cattura per la strage di via Carini, l'unico giornale a non pubblicare il nome degli incriminati sarà La Sicilia. Un noto boss, scriverà il quotidiano di Ciancio: Nitto Santapaola, spiegheranno tutti gli altri giornali della nazione. Il nome del capomafia catanese resterà assente dalle cronache della sua città per molti anni ancora: e se vi comparirà, sarà solo per dare con dovuto risalto la notizia di una sua assoluzione. O per ricordarne, con compunto trafiletto, la morte del padre »
(Claudio Fava, La mafia comanda a Catania 1960/1991[1])

Il 9 ottobre 2008, il quotidiano fu al centro di polemiche per aver pubblicato una lettera di Vincenzo Santapaola (figlio di Benedetto Santapaola) da un carcere di massima sicurezza, e con un regime di 41 bis


Quoto in pieno.
Uno schifo di giornalino

_________________
IL PALMARES NON SI PRESCRIVE

[Una volta a Pietro Secchia] Cos'ha fatto ieri la Juve? [...] E tu pretendi di fare la rivoluzione senza sapere i risultati della Juve? (Palmiro Togliatti)


martedì 20 luglio 2010, ore 8:42
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
gianiro ha scritto:
Ho sentito un' intervista alla Borsellino che condivido.
Diceva che è stufa di contare tutte le volte i partecipanti.
Ha detto anche che erano poche decine ma lo giustificava per via del forte caldo, infatti anche lei voleva andare ma non ha potuto.

Chi se ne frega dei numeri?
Che cosa si vuole insinuare che visto che erano poche decine Borsellino ha meno valore?


io ho visto il servizio del tg, e non erano poche decine!
sono perfettamente d'accordo con la signora borsellino, ci sono un infinità di modi per ricordare falcone e borsellino, e non si limitano al "solo" corteo in piazza.
sono intervenuto in merito alla faccenda dei numeri solo perchè un giornale (anche se un tale titolo non se lo merita) ha detto una bugia con il chiaro intento, a mio avviso, di sminuire l'amore ed il rispetto che molti siciliani provano ancora nei confronti di falcone e borsellino.

_________________
« Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d'accordo. »(Lirio Abbate, Peter Gomez)
« La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.»(Giovanni Falcone)
link per la mappa di gela


martedì 20 luglio 2010, ore 17:16
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20228
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
tanto non ce la faranno lo stesso ad offuscarne la memoria......mai!

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi

http://www.ilportaledelsud.org


martedì 20 luglio 2010, ore 23:10
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 9 dicembre 2007, ore 3:13
Messaggi: 10858
Località: roma...ma Gela nel cuore e nella mente!
Karma: 207 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!

che idiota emilio fede

_________________
è iniziato tutto nel silenzio e finirà nella stessa maniera...in silenzio...anche se le grida,le urla saranno solo dentro...


martedì 20 luglio 2010, ore 23:16
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
un grande quello che gli risponde!
stranamente emilio fede si scorda di dire che c'è stata una mobilitazione delle agende rosse alla notizia (poi rivelatasi falsa) che sarebbe arrivato Schifani;tutto questo per impedirgli, essendo stato accusato di frequentare boss malavitosi, di raggiungere via d'Amelio.
e delle parole di Fini non fa neanche il minimo accenno...
comunque sempre meglio di B. che non ha dedicato al tema mafia neanche un secondo :evil:

_________________
« Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d'accordo. »(Lirio Abbate, Peter Gomez)
« La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.»(Giovanni Falcone)
link per la mappa di gela


mercoledì 21 luglio 2010, ore 8:44
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 24 novembre 2008, ore 11:16
Messaggi: 1284
Karma: 3 punti  
Messaggio Re: Falcone e Borsellino non si toccano!!!
Il Fatto Quotidiano
Agnese Borsellino scrive ai giovani: “Costruite l’Italia di domani”
Riportiamo il testo della lettera inviata dalla vedova del giudice Paolo Borsellino in occasione della consegna del premio intitolato al marito.

Carissimi giovani,

mi rivolgo a voi come ai soli in grado di raccogliere davvero il messaggio che mio marito ha lasciato, un’eredità che oggi, malgrado le terribili verità che stanno mano a mano affiorando sulla morte di mio marito, ha raccolto mio figlio Manfredi, e non, badate, offrendo sterili testimonianze come vittima di una subdola guerra che gli ha tolto quando aveva appena 21 anni il padre, ma come figlio modello, di cui non posso che andare orgogliosa, soprattutto perché, insieme alle sue sorelle, serve quello stesso Stato che non sembra avere avuto la sola colpa di non avere fatto tutto quanto era in suo potere per impedire la morte del padre.
Leggendo con i miei figli (qui in ospedale dove affronto una malattia incurabile con la dignità che la moglie di un grande uomo deve sempre avere) le recenti notizie apparse in questi giorni sui giornali, dopo alcuni momenti di sconforto ho continuato e continuerò a credere e rispettare le istituzioni di questo Paese, perché mi rendo conto che abbiamo il dovere di rispettarle e servirle come mio marito sino all’ultimo ci ha insegnato, non indietreggiando nemmeno un passo di fronte anche al solo sospetto che può avere avuto di essere stato tradito da chi invece avrebbe dovuto fare quadrato attorno a lui.
Io e miei figli non ci sentiamo persone speciali, non lo saremo mai, piuttosto siamo piccolissimi dinanzi la figura di mio marito che ribadisco ancora una volta, anche a molti di voi che non eravate nati l’anno delle stragi, non è voluto sfuggire alla sua condanna a morte, ha donato davvero consapevolmente il dono più grande che Dio ci ha dato.
Io non perdo la speranza in una società più giusta ed onesta, sono anzi convinta che sarete capaci di rinnovare l’attuale classe dirigente e costruire una nuova Italia, l’Italia del domani.
Un caloroso abbraccio a voi tutti
Agnese Borsellino

_________________
'Capo ha cosa fatta'


martedì 2 novembre 2010, ore 12:19
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron