Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
I figli dei vip di sinistra? Tutti alle scuole private 
Autore Messaggio
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 19 ottobre 2007, ore 16:12
Messaggi: 17206
Karma: 35 punti  
Messaggio 
ma che centra? cos'è un'altra porcheria de ''il giornale''?


giani' 2 milioni e mezzo di persone in piazza...cos'è vi danno fastidio? 8)

_________________
Immagine


sabato 25 ottobre 2008, ore 18:46
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 19 ottobre 2007, ore 16:12
Messaggi: 17206
Karma: 35 punti  
Messaggio 
ma assolutamente! il discorso che fai tu (non tu ma ''il gironale'' o ''libero'') non sta ne in cielo ne in terra. quale la notizia? che portano i bambini alla scuola privata? embe'? e per questo non possono essere in dissacordo con questa legge? ava' giani'!!! :wink:

EDIT: trovato! è sul giornale....un consiglio giani': non leggere quella cartaccia, scrive min**ate!!!

_________________
Immagine


sabato 25 ottobre 2008, ore 18:56
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 6 giugno 2006, ore 13:13
Messaggi: 752
Località: Gela
Karma: 0 punti  
Messaggio Re: I figli dei vip di sinistra? Tutti alle scuole private
gianiro ha scritto:
Come si fa a credere a persone che incitano gli studenti contro le scuole private e poi hanno tutti i figli iscritti in esse?
Nessuno delle scuole private in cui sono iscritti i figli di codesti signori stanno facendo agitazione.....e, loro non devono perdere tempo, sono la futura classe dirigente!

I figli di:

Giovanna Melandri: all’istituto privato San Giuseppe

Franco Russo Rifondazione comunista: Rome International School

Giuseppe Fioroni: Liceo scientifico paritario di Viterbo

Nanni Moretti & Mario Adinolfi: scuola americana di Roma, la «Ambritt».

AnnaFinocchiaro : Scuola privata catanese (non specificata)

Francesco Rutelli: liceo privato Kennedy

Niente pubbliche o comunali anche per i nipoti di Fausto Bertinotti, iscritti a suo tempo ad un prestigioso asilo romano dal metodo di insegnamento rivoluzionario. Ma a pagamento


:shock: Questa è bella! Io so pure che tutti i parlamentari destra e sinistra hanno inclusa tra i loro privilegi anche polizze sanitarie private...

_________________
Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.

Friedrich Wilhelm Nietzsche


sabato 25 ottobre 2008, ore 21:06
Torna a inizio pagina
Profilo
Utente in libertà vigilata
Utente in libertà vigilata
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 19 settembre 2006, ore 22:52
Messaggi: 3423
Località: gela
Karma: 210 punti  
Messaggio 
Mi sembra una buona norma magari mettere la fonte del post scritto grazie.. :oops:


domenica 26 ottobre 2008, ore 10:40
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 5 gennaio 2008, ore 18:06
Messaggi: 1427
Località: Gela
Karma: 2 punti  
Messaggio 
Mandano i figli nelle scuole private perchè non dovranno cercarsi un lavoro e quindi non hanno bisogno di farli studiare: se questo accade a sinistra figuriamoci a destra. 8)


domenica 26 ottobre 2008, ore 13:14
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 23 dicembre 2007, ore 23:41
Messaggi: 10410
Località: Roma
Karma: 116 punti  
Messaggio 
gli comprano il diploma....


domenica 26 ottobre 2008, ore 13:55
Torna a inizio pagina
Profilo YIM WWW
Power user
Power user

Data iscrizione: giovedì 25 settembre 2008, ore 16:10
Messaggi: 75
Località: gela
Karma: 0 punti  
Messaggio 
Mephisto (dionisio) ha scritto:
gli comprano il diploma....







sono ricchi e magari se lo possono permettere......ma negare il diritto allo stdio agli altri nn è giusto tanto meno mandare a casa tante insegnti con la passione di insegnare.......certo tanto loro il bel stipendio lo prendono e pare anche abbastanza.............o no?


domenica 26 ottobre 2008, ore 16:25
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio 
io sono andato in una scuola privata e vi posso assicurare che questo non basta per essere promosso, da me venivano bocciati in una classe di mediamente 21 studenti 5-8 studenti l'anno!
quello che intendete voi sono i così detti diplomifici...ma con la commissione mista sono ormai ben pochi
io poi vedrei il problema da un altra posizione...chi sta facendo la riforma sulla scuola manda i propri figli in scuole private, quindi i figli di coloro i quali stanno facendo tutto questo non verranno toccati dalle leggi di mamma e papà.
per questa riforma sono state dette, secondo me, parecchie bugie...si capisce chiaramente che la riforma è stata fatta con l'unica intenzione di risparmiare, il primo articolo della legge afferma chiaramente che il 30% dei risparmi verranno usati per migliorare il servizio scolastico dando i premi ai prof e aggiornado le strutture....il rimanente 60% non verrà utilizzato per il budget per l'istruzione
se questa legge fosse stata fatta con il solo scopo di migliorare il servizio i risparmi sarebbero usati per molto + del 30% .
non è vero che le elementari e le medie italiane siano le peggiori in europa, sono tra le più costose ma il grado di preparazione degli studenti è tra i più elevati, ciò non toglie che molti soldi vengano sprecati..., che il risultato non giustifichi il costo, ma una riforma che prevede un insegnante ogni tre non mi sembra una cura per migliorare il livello dell'istruzione, ma solo il costo...fondamentalmente ogni volta che vedo una legge che ABBATTE i costi di un servizio so nel profondo che è una legge per i ricchi,
infatti dovranno pagare molto meno per servizi che tanto non avrebbero usato, e con i soldi che sono stati in grado di mettere da parte pagheranno la migliore scuola privata per il figlio e la migliore clinica privata per curarsi , risparmiandoci comunque parecchio;
loro da questa riforma hanno tutto da guadagnarci.
il poveraccio invece crederà di averci risparmiato, ma il figlio probabilmente uscirà semianalfabeta e troverà un lavoro merd...oso (l'ascensore sociale in italia è uno dei + bassi al MONDO) e avrà (se sarà ancora possibile avere cure senza assicurazione) cure di scarsa qualità all'ospedale pubblico.(la gelmini ha fatto riforme solo sulla scuola io prevedo che comunque a seguire nel progetto del governo ci saranno anche gli altri servizi pubblici).
ecco che chi è ricco vivrà + a lungo e avrà i figli che potranno contare (oltre che sull'aiuto del papà) su un grado di istruzione migliore e ciò gli permetterà di comandare sul figlio del poveraccio (anch'esso un poveraccio) mantenendo così lo status-quo di generazione in generazione.


Ultima modifica di aury88 eseguita domenica 26 ottobre 2008, ore 18:21, modificato 1 volta in totale.



domenica 26 ottobre 2008, ore 18:15
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 19 ottobre 2007, ore 16:12
Messaggi: 17206
Karma: 35 punti  
Messaggio 
questa la sto imparando oggi: chi manda i figli nelle scuole private non ha diritto ad avere una opinione. non si finisce mai di imparare.

_________________
Immagine


domenica 26 ottobre 2008, ore 18:17
Torna a inizio pagina
Profilo
Global Moderator
Global Moderator
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 17 novembre 2005, ore 19:37
Messaggi: 3286
Località: Gela
Karma: 10 punti  
Messaggio 
al sud si va nelle scuole private per comprarsi il diploma.

al nord si va nelle scuole private per avere una migliore istruzione.

non sempre è così ma generalmente lo è.

_________________
OBIETTIVO GELA

RIFONDIAMOLA.
Un grande passato merita un grande futuro.



Immagine
ribelle 2.0


domenica 26 ottobre 2008, ore 18:25
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 23 dicembre 2007, ore 23:41
Messaggi: 10410
Località: Roma
Karma: 116 punti  
Messaggio 
aury88 ha scritto:
io sono andato in una scuola privata e vi posso assicurare che questo non basta per essere promosso, da me venivano bocciati in una classe di mediamente 21 studenti 5-8 studenti l'anno!
quello che intendete voi sono i così detti diplomifici...ma con la commissione mista sono ormai ben pochi
io poi vedrei il problema da un altra posizione...chi sta facendo la riforma sulla scuola manda i propri figli in scuole private, quindi i figli di coloro i quali stanno facendo tutto questo non verranno toccati dalle leggi di mamma e papà.
per questa riforma sono state dette, secondo me, parecchie bugie...si capisce chiaramente che la riforma è stata fatta con l'unica intenzione di risparmiare, il primo articolo della legge afferma chiaramente che il 30% dei risparmi verranno usati per migliorare il servizio scolastico dando i premi ai prof e aggiornado le strutture....il rimanente 60% non verrà utilizzato per il budget per l'istruzione
se questa legge fosse stata fatta con il solo scopo di migliorare il servizio i risparmi sarebbero usati per molto + del 30% .
non è vero che le elementari e le medie italiane siano le peggiori in europa, sono tra le più costose ma il grado di preparazione degli studenti è tra i più elevati, ciò non toglie che molti soldi vengano sprecati..., che il risultato non giustifichi il costo, ma una riforma che prevede un insegnante ogni tre non mi sembra una cura per migliorare il livello dell'istruzione, ma solo il costo...fondamentalmente ogni volta che vedo una legge che ABBATTE i costi di un servizio so nel profondo che è una legge per i ricchi,
infatti dovranno pagare molto meno per servizi che tanto non avrebbero usato, e con i soldi che sono stati in grado di mettere da parte pagheranno la migliore scuola privata per il figlio e la migliore clinica privata per curarsi , risparmiandoci comunque parecchio;
loro da questa riforma hanno tutto da guadagnarci.
il poveraccio invece crederà di averci risparmiato, ma il figlio probabilmente uscirà semianalfabeta e troverà un lavoro merd...oso (l'ascensore sociale in italia è uno dei + bassi al MONDO) e avrà (se sarà ancora possibile avere cure senza assicurazione) cure di scarsa qualità all'ospedale pubblico.(la gelmini ha fatto riforme solo sulla scuola io prevedo che comunque a seguire nel progetto del governo ci saranno anche gli altri servizi pubblici).
ecco che chi è ricco vivrà + a lungo e avrà i figli che potranno contare (oltre che sull'aiuto del papà) su un grado di istruzione migliore e ciò gli permetterà di comandare sul figlio del poveraccio (anch'esso un poveraccio) mantenendo così lo status-quo di generazione in generazione.

la più grande cavolata della storia.
le medie sono le scuole che rovina l'istruzione dei ragazzi.... chidete a qualche professore del liceo vi diranno che chi esce dalle medie esce con un livello di preparazione molto più basso rispetto addirittura a quello delle elementari !


domenica 26 ottobre 2008, ore 18:31
Torna a inizio pagina
Profilo YIM WWW
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio 
Razio ha scritto:
questa la sto imparando oggi: chi manda i figli nelle scuole private non ha diritto ad avere una opinione. non si finisce mai di imparare.

se ti riferivi al mio commento non volevo dare questa impressione, anzi penso che sia giustissimo che anche loro possano portare un parere "esterno"
la cosa che non mi piace e mi fa arrabbiare è il fatto che il giornale annunci che molti di quelli che protestano contro il piano gelmini mandino i figli nelle scuole private, e non annunci invece che proprio quelli che fanno leggi sulla scuola pubblica mandino i figli alla scuola privata (e scommetto che dopo la riforma continueranno a mandarli alle private) avendo quindi un idea di ciò che avviene nella pubblica molto vaga spesso frutto di deduzioni tratte da cose magari sentite dire in giro o per pregiudizio. mai frutto di esperienze personali (la scuola frequentata da loro è quella di minimo 30 anni fa e credo che qualcosina sia cambiata).
ps: berlusconi ha ragione quando afferma di non aver mai detto di mandare la polizia nelle università, lui ha detto FORZE DELL'ORDINE si vede che non considera la polizia una forza dell'ordine, forse considera forze dell'ordine i MILITARI che presidiano le città
:wink: è proprio un bugiardo ( comunque si sà che chi dice bugie ha il naso lungo o le gambe corte e lui mi sembra appartenga alle seconda categoria) ho forse soffre di una rara forma di Alzheimer :lol: :lol: :lol:


domenica 26 ottobre 2008, ore 18:41
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 19 ottobre 2007, ore 16:12
Messaggi: 17206
Karma: 35 punti  
Messaggio 
aury88 ha scritto:
Razio ha scritto:
questa la sto imparando oggi: chi manda i figli nelle scuole private non ha diritto ad avere una opinione. non si finisce mai di imparare.

se ti riferivi al mio commento


assoltutamente mi riferivo a gianiro e ai berlusconiani che hanno parlato. non soffre di alzaimer è solo un dittatore. lui fa finta di fare il liberale il democratico, la la sua anima viene sempre fuori.

_________________
Immagine


domenica 26 ottobre 2008, ore 18:43
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio 
Mephisto (dionisio) ha scritto:
aury88 ha scritto:
io sono andato in una scuola privata e vi posso assicurare che questo non basta per essere promosso, da me venivano bocciati in una classe di mediamente 21 studenti 5-8 studenti l'anno!
quello che intendete voi sono i così detti diplomifici...ma con la commissione mista sono ormai ben pochi
io poi vedrei il problema da un altra posizione...chi sta facendo la riforma sulla scuola manda i propri figli in scuole private, quindi i figli di coloro i quali stanno facendo tutto questo non verranno toccati dalle leggi di mamma e papà.
per questa riforma sono state dette, secondo me, parecchie bugie...si capisce chiaramente che la riforma è stata fatta con l'unica intenzione di risparmiare, il primo articolo della legge afferma chiaramente che il 30% dei risparmi verranno usati per migliorare il servizio scolastico dando i premi ai prof e aggiornado le strutture....il rimanente 60% non verrà utilizzato per il budget per l'istruzione
se questa legge fosse stata fatta con il solo scopo di migliorare il servizio i risparmi sarebbero usati per molto + del 30% .
non è vero che le elementari e le medie italiane siano le peggiori in europa, sono tra le più costose ma il grado di preparazione degli studenti è tra i più elevati, ciò non toglie che molti soldi vengano sprecati..., che il risultato non giustifichi il costo, ma una riforma che prevede un insegnante ogni tre non mi sembra una cura per migliorare il livello dell'istruzione, ma solo il costo...fondamentalmente ogni volta che vedo una legge che ABBATTE i costi di un servizio so nel profondo che è una legge per i ricchi,
infatti dovranno pagare molto meno per servizi che tanto non avrebbero usato, e con i soldi che sono stati in grado di mettere da parte pagheranno la migliore scuola privata per il figlio e la migliore clinica privata per curarsi , risparmiandoci comunque parecchio;
loro da questa riforma hanno tutto da guadagnarci.
il poveraccio invece crederà di averci risparmiato, ma il figlio probabilmente uscirà semianalfabeta e troverà un lavoro merd...oso (l'ascensore sociale in italia è uno dei + bassi al MONDO) e avrà (se sarà ancora possibile avere cure senza assicurazione) cure di scarsa qualità all'ospedale pubblico.(la gelmini ha fatto riforme solo sulla scuola io prevedo che comunque a seguire nel progetto del governo ci saranno anche gli altri servizi pubblici).
ecco che chi è ricco vivrà + a lungo e avrà i figli che potranno contare (oltre che sull'aiuto del papà) su un grado di istruzione migliore e ciò gli permetterà di comandare sul figlio del poveraccio (anch'esso un poveraccio) mantenendo così lo status-quo di generazione in generazione.

la più grande cavolata della storia.
le medie sono le scuole che rovina l'istruzione dei ragazzi.... chidete a qualche professore del liceo vi diranno che chi esce dalle medie esce con un livello di preparazione molto più basso rispetto addirittura a quello delle elementari !

guardati le statistiche europee, non so che medie avete in sicilia....non so che super preparazione vi danno alle elementari,
sono d'accordo che le medie non servano quasi a nulla perchè alla fine rifanno per la maggior parte il programma delle elementari (almeno per quello che riesco a ricordare), sta di fatto che il grado di preparazione degli studenti italiani nel contesto europeo è tra i + alti fino alle medie e si abbassa notevolmente finite le superiori, per altre statistiche le elementari e le medie danno l'italia tra gli ultimi posti ma sono quelle che fanno un confronto tra risultati ottenuti e spesa sostenuta per studente


Ultima modifica di aury88 eseguita domenica 26 ottobre 2008, ore 18:54, modificato 1 volta in totale.



domenica 26 ottobre 2008, ore 18:50
Torna a inizio pagina
Profilo
City Lover
City Lover
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 28 settembre 2008, ore 12:51
Messaggi: 724
Località: Lombardia
Karma: 32 punti  
Messaggio 
Razio ha scritto:
aury88 ha scritto:
Razio ha scritto:
questa la sto imparando oggi: chi manda i figli nelle scuole private non ha diritto ad avere una opinione. non si finisce mai di imparare.

se ti riferivi al mio commento


assoltutamente mi riferivo a gianiro e ai berlusconiani che hanno parlato. non soffre di alzaimer è solo un dittatore. lui fa finta di fare il liberale il democratico, la la sua anima viene sempre fuori.

quoto


domenica 26 ottobre 2008, ore 18:53
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron