Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Malattie e bonifiche. 
Autore Messaggio
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 3 marzo 2008, ore 15:21
Messaggi: 9043
Località: Terranova
Karma: 47 punti  
Messaggio Malattie e bonifiche.
http://www.visionedioggi.it/index.php?o ... Itemid=247

E' l'apparato respiratorio quello che più risente della presenza industriale in città.
I dati vengono confermati da uno studio epidemiologico condotto dall'Istituto Superiore di Sanità che ha analizzato tutti i siti di interesse nazionale sparsi per la penisola, fra i quali Gela.
Sono luoghi che convivono con l'industria pesante: dove, denuncia in un altro rapporto l'associazione Greenpeace, le bonifiche rimangono al palo.
Uno studio, pubblicato anche sulla rivista scientifica britannica Enviromental Health, ha fissato in 127 milioni di euro l'ammontare fino ad oggi speso da Eni per la fase di bonifica del sito industriale di contrada Piana del Signore.
Cifre esigue se, ad esempio, confrontate con i quasi 800 milioni di euro già stanziati per l'area industriale di Priolo.

Gli esperti dell'Istituto Superiore hanno lavorato nel tentativo di ricostruire l'incidenza di molte patologie sulla popolazione gelese in un arco temporale di sette anni, dal 1995 al 2002.
E, così, hanno accertato tassi preoccupanti di tumori alla trachea, ai bronchi e ai polmoni che si affiancano ad un'alta percentuale, in generale, di malattie all'apparato respiratorio.
Alti, inoltre, sono i dati relativi alle malattie ischemiche del cuore e ai disturbi cardiocircolatori dell'encefalo.
A preoccupare i ricercatori, comunque, è anche la frequenza, nel periodo esaminato, dei tumori: con un tasso grezzo che raggiunge, quasi, quota 200.
Ancora più diffuse le malattie del sistema cardiocircolatorio: che superano anche quella fatidica quota.
Numeri che vengono confermati da Loredana Musumeci, direttore del dipartimento ambiente e prevenzione primaria dell'Istituto superiore di sanità.
Dati che sforano, e di molto, le medie registrate in centri che nulla hanno da spartire con l'attività industriale.
Un'industria, quella della multinazionale Eni a Gela, che, stando al rapporto realizzato dai ricercatori di Greenpeace, cerca di disimpegnarsi dal fronte bonifiche.
“Eni punta a chiudere con una transazione – si legge nel report – il contenzioso aperto con il ministero dell'Ambiente per la bonifica di nove siti industriali, compreso quello di Gela”.
Per questa ragione, i vertici nazionali della società, nel preconsuntivo del 2010 hanno posto 1 miliardo e 109 milioni di euro nel fondo rischi ambientali, generando una riduzione dell'utile di 783 milioni.

Cifre e statistiche che, purtroppo, parlano di morti e famiglie private dei loro affetti.

_________________
IL PALMARES NON SI PRESCRIVE

[Una volta a Pietro Secchia] Cos'ha fatto ieri la Juve? [...] E tu pretendi di fare la rivoluzione senza sapere i risultati della Juve? (Palmiro Togliatti)


lunedì 9 gennaio 2012, ore 19:14
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20221
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio Re: Malattie e bonifiche.
per non parlare dell'aumento esponenziale di AFFEZIONI ALLERGICHE sempre a carico dell'apparato respiratorio (sinusiti, riniti allergiche croniche , vasomotorie, asma)... io sono martire da più di 10 anni! e come me centinaia e centinaia di conoscenti che giornalmente vanno avanti a cortisone pur di respirare!
:evil:

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


lunedì 9 gennaio 2012, ore 19:31
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 dicembre 2006, ore 20:21
Messaggi: 4080
Località: MACCHITELLA (GELA)
Karma: 56 punti  
Messaggio Re: Malattie e bonifiche.
Nell'articolo quando si parla di Gela si dice di soldi già spesi, quando si parla di Priolo di soldi stanziati. Non è la stessa cosa. Occorrerebbe sapere quanti ne hanno spesi a Priolo per avere un paragone omogeneo.

_________________
Immagine

Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto. (John Hedgecoe)


lunedì 9 gennaio 2012, ore 19:53
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron