Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
...nel mio dolce mare salato... 
Autore Messaggio
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20219
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio ...nel mio dolce mare salato...
...come un bimbo mi sento cullato...

potrebbe iniziare così la poesia che dedicherei al mare di Gela, al mio mare. lui sta sempre nei miei pensieri quando, a forza, ne sono lontana...è a lui che penso quando nelle sere d'inverno la neve fiocca a vobarno e la osservo con stupore ma anche timore...
a lui accorro quando, nelle pause natalizie o pasquali, torno nella mia Gela, perchè è una delle poche cose che mi trasmette serenità, pace e protezione....da lui mi sento ascoltata e nonostante non parli, mi parla comunque, ricaricandomi le batterie.
in questi giorni di caldo afoso lui è stato un ottimo compagno di vacanze, fresco e premuroso... mi culla ogni mattina e io mi lascio cullare.....quell'acqua salata diventa dolce....anzi dolcissima: nel silenzio sottomarino quell'acqua diventa liquido amniotico e ryoga regredisce allo stato fetale, facendosi cullare e coccolare dal Suo mare.....credo che nessun altro posto al mondo potrebbe mai farmi sentire meglio...
e mi dimentico di tutto
:)

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


venerdì 16 luglio 2010, ore 16:11
Torna a inizio pagina
Profilo
Global Moderator
Global Moderator
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 23 maggio 2007, ore 18:12
Messaggi: 7985
Karma: 69 punti  
Messaggio Re: ...nel mio dolce mare salato...
ryoga ha scritto:
...come un bimbo mi sento cullato...

potrebbe iniziare così la poesia che dedicherei al mare di Gela, al mio mare. lui sta sempre nei miei pensieri quando, a forza, ne sono lontana...è a lui che penso quando nelle sere d'inverno la neve fiocca a vobarno e la osservo con stupore ma anche timore...
a lui accorro quando, nelle pause natalizie o pasquali, torno nella mia Gela, perchè è una delle poche cose che mi trasmette serenità, pace e protezione....da lui mi sento ascoltata e nonostante non parli, mi parla comunque, ricaricandomi le batterie.
in questi giorni di caldo afoso lui è stato un ottimo compagno di vacanze, fresco e premuroso... mi culla ogni mattina e io mi lascio cullare.....quell'acqua salata diventa dolce....anzi dolcissima: nel silenzio sottomarino quell'acqua diventa liquido amniotico e ryoga regredisce allo stato fetale, facendosi cullare e coccolare dal Suo mare.....credo che nessun altro posto al mondo potrebbe mai farmi sentire meglio...e mi dimentico di tutto :)


Quoto :)

mare di Gela.......arrivoooooo!!! :D

_________________
Great minds discuss ideas; average minds discuss events; small minds discuss people.
-Eleanor Roosevelt


venerdì 16 luglio 2010, ore 16:53
Torna a inizio pagina
Profilo
Global Moderator
Global Moderator
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 4 giugno 2006, ore 12:14
Messaggi: 10407
Località: gela o catania
Karma: 100 punti  
Messaggio Re: ...nel mio dolce mare salato...
é vero e questa é la prima estate in cui ne verrò privata... :(

_________________
C'é più tra zero e 1
che non tra 1 e 100" C. Baglioni
Immagine Immagine

http://www.comeicavoliamerenda.splinder.com


Immagine


venerdì 16 luglio 2010, ore 17:22
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 23 dicembre 2007, ore 23:41
Messaggi: 10410
Località: Roma
Karma: 116 punti  
Messaggio Re: ...nel mio dolce mare salato...
ryoga ha scritto:
...come un bimbo mi sento cullato...

potrebbe iniziare così la poesia che dedicherei al mare di Gela, al mio mare. lui sta sempre nei miei pensieri quando, a forza, ne sono lontana...è a lui che penso quando nelle sere d'inverno la neve fiocca a vobarno e la osservo con stupore ma anche timore...
a lui accorro quando, nelle pause natalizie o pasquali, torno nella mia Gela, perchè è una delle poche cose che mi trasmette serenità, pace e protezione....da lui mi sento ascoltata e nonostante non parli, mi parla comunque, ricaricandomi le batterie.
in questi giorni di caldo afoso lui è stato un ottimo compagno di vacanze, fresco e premuroso... mi culla ogni mattina e io mi lascio cullare.....quell'acqua salata diventa dolce....anzi dolcissima: nel silenzio sottomarino quell'acqua diventa liquido amniotico e ryoga regredisce allo stato fetale, facendosi cullare e coccolare dal Suo mare.....credo che nessun altro posto al mondo potrebbe mai farmi sentire meglio...
e mi dimentico di tutto
:)

non vedo l'ora di rivederlo domani !

_________________
Immagine


sabato 17 luglio 2010, ore 14:56
Torna a inizio pagina
Profilo YIM WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron