Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
attivismo politico gelese 
Autore Messaggio
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 9 dicembre 2007, ore 3:13
Messaggi: 10858
Località: roma...ma Gela nel cuore e nella mente!
Karma: 207 punti  
Messaggio attivismo politico gelese
Immagine

Immagine

_________________
è iniziato tutto nel silenzio e finirà nella stessa maniera...in silenzio...anche se le grida,le urla saranno solo dentro...


lunedì 6 settembre 2010, ore 23:55
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 1 marzo 2006, ore 12:54
Messaggi: 7140
Località: Deserto algerino
Karma: 184 punti  
Messaggio Re: attivismo politico gelese
L'Unità d'Italia fu voluta dai massoni e da oscure macchinazioni sabaude....va bene.
Ma oramai sono passati 150,e io penso che dovremmo essere noi a darci da fare.
L'ENI come ha fatto danni nel Meridione,li ha fatti anche a Marghera(se non peggio),ma è vero che ha dato lavoro e molte persone non solo hanno trovato un posto di lavoro fisso che li ha sistemati per tutta la vita,ma ha dato a molti l'opportunità di comprarsi se non addirittura fabbricarsi una casa.
Si chiama "industrializzazione pesante" di cui adesso ne stiamo conoscendo e pagandone le conseguenze,ma prima,oltre a esserci più disinformazione,era più facile chiudere un occhio per tutti dinanzi l'enorme quantità di lavoro data.

Riguardo la Fiat,cosa ha fatto il governo regionale per termini Imerese?
Ha fatto in modo che T.I. non avesse visibilità,è vero che lo Stato se ne è fregato,ma a Pomigliano hanno saputo fare più rumore.

Termini Imerese risente della crisi del settore automobilistico e purtroppo testimonia di quanto sia venuto poco conveniente produrre auto nei paesi sviluppati.
La Fiat ha comunque chiesto alla Regione infrastrutture che permettessero il trasporto logistico delle auto assemblate a T.I. in tutto il territorio nazionale.

Termini Imerese è molto lontana da Torino e la Regione siciliana ha fatto in modo che la distanza fosse ancora maggiore.

_________________
Adeu Clavell Morenet,adeu estrella del dia.


martedì 7 settembre 2010, ore 0:24
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 9 dicembre 2007, ore 3:13
Messaggi: 10858
Località: roma...ma Gela nel cuore e nella mente!
Karma: 207 punti  
Messaggio Re: attivismo politico gelese
il giornalista ha colto in pieno il senso del volantino

http://www.infooggi.it/articolo/sicilia ... tuto/5154/

GELA – Paolo Scicolone, responsabile del movimento meridionalista Insorgenza Civile di Gela, ha annunciato un’ importante iniziativa: la distribuzione di migliaia di volantini con lo scopo di sensibilizzare l’Eni al rispetto dell’articolo 37 dello Statuto della Regione Sicilia.
Tale articolo disciplina le imposte che le aziende devono versare nelle casse regionali.


Ma questa “protesta” non è rivolta solo al colosso petrolifero, ma anche alle centinaia di multinazionali che sfruttano il territorio siciliano ignorando totalmente il citato articolo.
Secondo Scicolone: “L’articolo 37 è chiaro: Le imprese industriali e commerciali, che hanno la sede centrale fuori del territorio della Regione, ma che in essa hanno stabilimenti e impianti, nell’accertamento dei redditi viene determinata la quota da attribuire agli stabilimenti e impianti medesimi. L’imposta compete alla Regione”.
L’Eni è presente nel territorio di Gela da decenni e la somma, con gli interessi, che avrebbe “evaso” sarebbe una boccata d’ossigeno per le casse della regione.
Il Movimento di Insorgenza Civile non è nuovo a queste iniziative di difesa del territorio, è stato presente in particolare in Campania per la difesa dei cittadini dallo scandalo delle discariche, ma soprattutto l’8 maggio scorso si è fatto portavoce di tutto il Meridione quando a Torino ha sfilato, insieme ad altre sigle meridionaliste, per far chiudere il museo dedicato a Lombroso, lo pseudo-scenziato che ha sezionato centinaia di corpi di meridionali uccisi durante la repressione piemontese nell’ ex Regno delle Due Sicilie, arrivando alla conclusione che chi è del Sud è “scientificamente portato a delinquere”.
L’obiettivo del movimento non è solo quello del rispetto delle regole da chiedere all’Eni, ma è anche la sensibilizzazione dell’opinione pubblica, che molto spesso, o quasi sempre, non difende e protegge la sua terra.
Lo slogan del movimento è molto chiaro: “se ti convincono che nulla può cambiare, nulla cambierà”.

_________________
è iniziato tutto nel silenzio e finirà nella stessa maniera...in silenzio...anche se le grida,le urla saranno solo dentro...


martedì 7 settembre 2010, ore 22:35
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 9 gennaio 2009, ore 11:18
Messaggi: 1406
Località: Palermo
Karma: -1 punti  
Messaggio Re: attivismo politico gelese
Affari-Politica è un binomio difficilmente estinguibile, specialmente in Sicilia.
Se le imprese lo fanno è solo perchè la politica lo permette.

_________________
Quando il rancore è entrato dentro un’anima, chi ne è colpito ha un doppio dolore, quello di sentire il peso del proprio male, e quello di vedersi davanti il bene altrui.”


Il gioco Piu' bello del mondo è on-line ..
http://www.warwide.com/
iscriviti anche tu !!!!


martedì 7 settembre 2010, ore 22:39
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 1 marzo 2006, ore 12:54
Messaggi: 7140
Località: Deserto algerino
Karma: 184 punti  
Messaggio Re: attivismo politico gelese
Ippocrate ha scritto:
Affari-Politica è un binomio difficilmente estinguibile, specialmente in Sicilia.
Se le imprese lo fanno è solo perchè la politica lo permette.



Esatto.
Purtroppo è così.

_________________
Adeu Clavell Morenet,adeu estrella del dia.


martedì 7 settembre 2010, ore 22:43
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 1 marzo 2006, ore 12:54
Messaggi: 7140
Località: Deserto algerino
Karma: 184 punti  
Messaggio Re: attivismo politico gelese
In sicilia esiste l'autonomia...ma a quanto pare, a Palazzo dei Normanni non sembrano essere conscienti di tale opportunità

_________________
Adeu Clavell Morenet,adeu estrella del dia.


martedì 7 settembre 2010, ore 23:06
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: