Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo


Regole del forum


Presentati soltanto se è tuo interesse partecipare al Forum!

Se sei entrato solo perché ti occorreva il codice di attivazione di XMS Seven e non hai alcun altro interesse per questo Forum, ti chiediamo cortesemente di non scrivere in questa sezione. Se hai intenzione di non tornare mai più a leggere le risposte che ti scriviamo in coda, non ha senso "presentarsi" e fuggire!

Benvenuto e buona permanenza! ;)



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Buongiorno a tutti i gelati (gelesi collegati) 
Autore Messaggio
City Soldier
City Soldier

Data iscrizione: giovedì 5 aprile 2007, ore 14:05
Messaggi: 7168
Località: TRIESTE
Karma: 49 punti  
Messaggio Re: A che/chi serve Gela?
Jack Sparrow ha scritto:
Dany84 ha scritto:
Senza contare che le docce che il caro sindaco aveva fatto mettere nelle spiagge,adesso non funzionano +...E allora mi chiedo...Ma che le hai messe a fare????Per lasciarle lì ad arrugginirsi?Come tutto il resto


arruginirsi? non ne hanno avuto il tempo. qualke balordo se le è portate a casa! 8)


Altro che docce, sei potevano pure a conghiglia si portavano a casa.


giovedì 2 agosto 2007, ore 12:33
Torna a inizio pagina
Profilo
City "pirate" Soldier
City "pirate" Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 19 febbraio 2007, ore 10:23
Messaggi: 8902
Località: Orlando, United States
Karma: 65 punti  
Messaggio Re: A che/chi serve Gela?
cioffanni69 ha scritto:
Jack Sparrow ha scritto:
Dany84 ha scritto:
Senza contare che le docce che il caro sindaco aveva fatto mettere nelle spiagge,adesso non funzionano +...E allora mi chiedo...Ma che le hai messe a fare????Per lasciarle lì ad arrugginirsi?Come tutto il resto


arruginirsi? non ne hanno avuto il tempo. qualke balordo se le è portate a casa! 8)


Altro che docce, sei potevano pure a conghiglia si portavano a casa.


si portano pure i cestini dell'immondizia e se li mettono nel villino a manfria. ci dassi a tutti focu :twisted:

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


giovedì 2 agosto 2007, ore 12:56
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
Normal user
Normal user
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 26 luglio 2007, ore 11:36
Messaggi: 14
Località: Roma
Karma: 0 punti  
Messaggio Re: A che/chi serve Gela?
bhe, ok! amo anch'io Gela! l'amo come si ama il posto dove si è nati.
Delusi? c'era ancora qualcuno che pensava fossi romano de roma? e invece sono un gelese a roma?

magari potessi partire di notte dalla gelida Anchorage, Alaska, verso pacifiche rotte, sugnu ca a moriri i cauru, e dumanisira fuggo dall'urbe per 21 giorni, quindi un anticipato ciao a tutti i gelati, mi avete rinfrescato la testa con i vs messaggi.

Ma prima di concedarmi, che non so se domani avrò il tempo di rispondervi, vi scrivo qualcosa.

Gela, Gela, Gela, è il ritornello di una bella canzone indiana, del tipo etno pop, colonna sonora di un film di bollywwod (il titolo non me lo ricordo), per alcuni di noi Gela è l'ombelico del mondo,
puoi fuggire anche vs l'alaska ma poi con il pensiero torni sempre a casa, almeno quelli come me che sono "siciliani di scoglio", ma ci sono pure quelli di "alto mare" che se ne vanno via e non tornano più, neppure col pensiero.

Per me se fai perno su un posto, se ancori la tua identità a quel posto, anche girando come una trottola per l'universo mondo, puoi far fronte meglio a tutto, perchè hai sempre un punto di osservazione da cui guardare al caos che ti circonda, direi di più, se la tua identità è del tipo "place specific" riesci anche a confrontarti meglio con la cosiddetta "globalizzazione" che per dirla papale a me non pare proprio che ci possa essere un'identità globale e quelli che sono convinti di essere "global" mi paiono solo "people in search of a life" direbbe Seal.

Per ritornare alla mia assurda domanda, magari dopo le vacanze riprendiamo il filo con qualche analisi seria e semiseria, come quelle abbozzate tra noi in questi giorni. Adesso dico solo che come ogni buona domanda, le risposte possono essere infinite, quante le soggettività che se la pongono: nelle intenzioni iniziali avrei voluto innescare riflessioni più oggettive, della serie avrei voluta buttarla in politica, ma la vs prorompente soggettività e per ultima quella di Dany 84, ma anche degli altri, è molto più efficace di cento analisi fredde e distanziate.

Gela può annoiare, ma può pure appassionare e fare incazzare, può anche fare paura. E infatti c'è chi vorrebbe (e forse dovrebbe) scappare per evitare guai. Ma si può vivere pensando di scappare? e perchè mai se vuoi lavorare senza pagare il pizzo o senza baciare le mani a chi ti fa la grazia di farti lavorare te ne devi andare da un'altra parte?

Prima di capire se con le docce o con altre belle cose anche Gela potrebbe piacere ai turisti, sarebbe meglio capire se è a noi che Gela può servire per mviverci meglio.

UNA GELA BELLA E GRADEVOLE PER CHI CI VIVE SARA' BELLA E GRADEVOLE ANCHE PER GLI ALTRI

vs Gulliver,

Dany84 ha scritto:
Già,Gela non è Rosignano Solvay,ma ti posso dire una cosa,ke mi fa veramente imbestialire...La Solvay,che conosco mooooolto bene,perchè la maggior parte dell'anno sono in Toscana x studio,e passo i week end a Rosignano,inquina il mare,l'aria e la spiaggia,eppure...guarda un pò cosa accade: Le spiagge bianche diventano famose in tutt'Italia,e i turisti arrivano come i furmiche dò pane.A Gela invece il turismo si è arenato,Gela è stata abbandonata a sè stessa,e qualche politico s'interessa solo di organizzare spettacolini a Macchitella e tornei nei Lidi.Ke rabbia!Senza contare che le docce che il caro sindaco aveva fatto mettere nelle spiagge,adesso non funzionano +...E allora mi chiedo...Ma che le hai messe a fare????Per lasciarle lì ad arrugginirsi?Come tutto il resto d'altronde...Il pontile,la torre di manfria,il castelluccio...

Gela serve per essere amata dai cittadini come me,come voi,che nn sopportano il modo in cui vengono ignorati i suoi problemi,il modo in cui ne parlano,il modo in cui 4 politici se ne servono per ottenere fama e soldi...Gela sarà sporca,sarà inquinata,sarà la patria dell'abusivismo,della delinquenza,e chi + ne ha + ne metta...Ma che posso farci???Io AMO GELA!!!

_________________
"come le identità degli esseri umani, anche quella di un territorio varia col tempo"


giovedì 2 agosto 2007, ore 13:15
Torna a inizio pagina
Profilo
City "pirate" Soldier
City "pirate" Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 19 febbraio 2007, ore 10:23
Messaggi: 8902
Località: Orlando, United States
Karma: 65 punti  
Messaggio Re: A che/chi serve Gela?
Gulliver ha scritto:
bhe, ok! amo anch'io Gela! l'amo come si ama il posto dove si è nati.
Delusi? c'era ancora qualcuno che pensava fossi romano de roma? e invece sono un gelese a roma?

magari potessi partire di notte dalla gelida Anchorage, Alaska, verso pacifiche rotte, sugnu ca a moriri i cauru, e dumanisira fuggo dall'urbe per 21 giorni, quindi un anticipato ciao a tutti i gelati, mi avete rinfrescato la testa con i vs messaggi.

Ma prima di concedarmi, che non so se domani avrò il tempo di rispondervi, vi scrivo qualcosa.

Gela, Gela, Gela, è il ritornello di una bella canzone indiana, del tipo etno pop, colonna sonora di un film di bollywwod (il titolo non me lo ricordo), per alcuni di noi Gela è l'ombelico del mondo,
puoi fuggire anche vs l'alaska ma poi con il pensiero torni sempre a casa, almeno quelli come me che sono "siciliani di scoglio", ma ci sono pure quelli di "alto mare" che se ne vanno via e non tornano più, neppure col pensiero.

Per me se fai perno su un posto, se ancori la tua identità a quel posto, anche girando come una trottola per l'universo mondo, puoi far fronte meglio a tutto, perchè hai sempre un punto di osservazione da cui guardare al caos che ti circonda, direi di più, se la tua identità è del tipo "place specific" riesci anche a confrontarti meglio con la cosiddetta "globalizzazione" che per dirla papale a me non pare proprio che ci possa essere un'identità globale e quelli che sono convinti di essere "global" mi paiono solo "people in search of a life" direbbe Seal.

Per ritornare alla mia assurda domanda, magari dopo le vacanze riprendiamo il filo con qualche analisi seria e semiseria, come quelle abbozzate tra noi in questi giorni. Adesso dico solo che come ogni buona domanda, le risposte possono essere infinite, quante le soggettività che se la pongono: nelle intenzioni iniziali avrei voluto innescare riflessioni più oggettive, della serie avrei voluta buttarla in politica, ma la vs prorompente soggettività e per ultima quella di Dany 84, ma anche degli altri, è molto più efficace di cento analisi fredde e distanziate.

Gela può annoiare, ma può pure appassionare e fare incazzare, può anche fare paura. E infatti c'è chi vorrebbe (e forse dovrebbe) scappare per evitare guai. Ma si può vivere pensando di scappare? e perchè mai se vuoi lavorare senza pagare il pizzo o senza baciare le mani a chi ti fa la grazia di farti lavorare te ne devi andare da un'altra parte?

Prima di capire se con le docce o con altre belle cose anche Gela potrebbe piacere ai turisti, sarebbe meglio capire se è a noi che Gela può servire per mviverci meglio.

UNA GELA BELLA E GRADEVOLE PER CHI CI VIVE SARA' BELLA E GRADEVOLE ANCHE PER GLI ALTRI

vs Gulliver,

Dany84 ha scritto:
Già,Gela non è Rosignano Solvay,ma ti posso dire una cosa,ke mi fa veramente imbestialire...La Solvay,che conosco mooooolto bene,perchè la maggior parte dell'anno sono in Toscana x studio,e passo i week end a Rosignano,inquina il mare,l'aria e la spiaggia,eppure...guarda un pò cosa accade: Le spiagge bianche diventano famose in tutt'Italia,e i turisti arrivano come i furmiche dò pane.A Gela invece il turismo si è arenato,Gela è stata abbandonata a sè stessa,e qualche politico s'interessa solo di organizzare spettacolini a Macchitella e tornei nei Lidi.Ke rabbia!Senza contare che le docce che il caro sindaco aveva fatto mettere nelle spiagge,adesso non funzionano +...E allora mi chiedo...Ma che le hai messe a fare????Per lasciarle lì ad arrugginirsi?Come tutto il resto d'altronde...Il pontile,la torre di manfria,il castelluccio...

Gela serve per essere amata dai cittadini come me,come voi,che nn sopportano il modo in cui vengono ignorati i suoi problemi,il modo in cui ne parlano,il modo in cui 4 politici se ne servono per ottenere fama e soldi...Gela sarà sporca,sarà inquinata,sarà la patria dell'abusivismo,della delinquenza,e chi + ne ha + ne metta...Ma che posso farci???Io AMO GELA!!!


parafrasando il tuo discorsone, (caro GELESE, :D :wink:) ci vuole un po di autostima e volersi bene come gelesi. giusto?
solo amandosi si può amare e farsi amare, la stessa cosa vale per il posto in cui si vive...

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


giovedì 2 agosto 2007, ore 13:35
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
Power user
Power user
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 24 luglio 2007, ore 20:39
Messaggi: 64
Località: Gela
Karma: 0 punti  
Messaggio 
Vabbè,io ho parlato del turismo riallacciandomi a chi avev nominato rosignano solvay...e le docce erano solo 1 delle tante cose ke non vanno...non le metto di certo al primo posto tra i problemi di gela...
Resta cmq il fatto che a me gela piace,non posso farci niente,e non solo per amor di patria natìa,per così dire,ma proprio perchè per me è una bella città...Io sono una di quelle persone che ha scelto di studiare fuori,ma non di certo perchè volevo allontarmi dalla mia città...anzi.tornare qui è sempre un immensa gioia...cosa c'è di + bello che fare un giro col motorino(non affrontiamo l'argomento patente,altrimenti sfascio tutto!) per le vie di gela?Oh,a me piace da morire...


giovedì 2 agosto 2007, ore 14:38
Torna a inizio pagina
Profilo
Normal user
Normal user
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 26 luglio 2007, ore 11:36
Messaggi: 14
Località: Roma
Karma: 0 punti  
Messaggio Re: A che/chi serve Gela?
Jack Sparrow ha scritto:
Gulliver ha scritto:
bhe, ok! amo anch'io Gela! l'amo come si ama il posto dove si è nati.
Delusi? c'era ancora qualcuno che pensava fossi romano de roma? e invece sono un gelese a roma?

magari potessi partire di notte dalla gelida Anchorage, Alaska, verso pacifiche rotte, sugnu ca a moriri i cauru, e dumanisira fuggo dall'urbe per 21 giorni, quindi un anticipato ciao a tutti i gelati, mi avete rinfrescato la testa con i vs messaggi.

Ma prima di concedarmi, che non so se domani avrò il tempo di rispondervi, vi scrivo qualcosa.

Gela, Gela, Gela, è il ritornello di una bella canzone indiana, del tipo etno pop, colonna sonora di un film di bollywwod (il titolo non me lo ricordo), per alcuni di noi Gela è l'ombelico del mondo,
puoi fuggire anche vs l'alaska ma poi con il pensiero torni sempre a casa, almeno quelli come me che sono "siciliani di scoglio", ma ci sono pure quelli di "alto mare" che se ne vanno via e non tornano più, neppure col pensiero.

Per me se fai perno su un posto, se ancori la tua identità a quel posto, anche girando come una trottola per l'universo mondo, puoi far fronte meglio a tutto, perchè hai sempre un punto di osservazione da cui guardare al caos che ti circonda, direi di più, se la tua identità è del tipo "place specific" riesci anche a confrontarti meglio con la cosiddetta "globalizzazione" che per dirla papale a me non pare proprio che ci possa essere un'identità globale e quelli che sono convinti di essere "global" mi paiono solo "people in search of a life" direbbe Seal.

Per ritornare alla mia assurda domanda, magari dopo le vacanze riprendiamo il filo con qualche analisi seria e semiseria, come quelle abbozzate tra noi in questi giorni. Adesso dico solo che come ogni buona domanda, le risposte possono essere infinite, quante le soggettività che se la pongono: nelle intenzioni iniziali avrei voluto innescare riflessioni più oggettive, della serie avrei voluta buttarla in politica, ma la vs prorompente soggettività e per ultima quella di Dany 84, ma anche degli altri, è molto più efficace di cento analisi fredde e distanziate.

Gela può annoiare, ma può pure appassionare e fare incazzare, può anche fare paura. E infatti c'è chi vorrebbe (e forse dovrebbe) scappare per evitare guai. Ma si può vivere pensando di scappare? e perchè mai se vuoi lavorare senza pagare il pizzo o senza baciare le mani a chi ti fa la grazia di farti lavorare te ne devi andare da un'altra parte?

Prima di capire se con le docce o con altre belle cose anche Gela potrebbe piacere ai turisti, sarebbe meglio capire se è a noi che Gela può servire per mviverci meglio.

UNA GELA BELLA E GRADEVOLE PER CHI CI VIVE SARA' BELLA E GRADEVOLE ANCHE PER GLI ALTRI

vs Gulliver,

Dany84 ha scritto:
Già,Gela non è Rosignano Solvay,ma ti posso dire una cosa,ke mi fa veramente imbestialire...La Solvay,che conosco mooooolto bene,perchè la maggior parte dell'anno sono in Toscana x studio,e passo i week end a Rosignano,inquina il mare,l'aria e la spiaggia,eppure...guarda un pò cosa accade: Le spiagge bianche diventano famose in tutt'Italia,e i turisti arrivano come i furmiche dò pane.A Gela invece il turismo si è arenato,Gela è stata abbandonata a sè stessa,e qualche politico s'interessa solo di organizzare spettacolini a Macchitella e tornei nei Lidi.Ke rabbia!Senza contare che le docce che il caro sindaco aveva fatto mettere nelle spiagge,adesso non funzionano +...E allora mi chiedo...Ma che le hai messe a fare????Per lasciarle lì ad arrugginirsi?Come tutto il resto d'altronde...Il pontile,la torre di manfria,il castelluccio...

Gela serve per essere amata dai cittadini come me,come voi,che nn sopportano il modo in cui vengono ignorati i suoi problemi,il modo in cui ne parlano,il modo in cui 4 politici se ne servono per ottenere fama e soldi...Gela sarà sporca,sarà inquinata,sarà la patria dell'abusivismo,della delinquenza,e chi + ne ha + ne metta...Ma che posso farci???Io AMO GELA!!!


parafrasando il tuo discorsone, (caro GELESE, :D :wink:) ci vuole un po di autostima e volersi bene come gelesi. giusto?
solo amandosi si può amare e farsi amare, la stessa cosa vale per il posto in cui si vive...


giusto, anzi giustissimo jack, volemose bene :D

_________________
"come le identità degli esseri umani, anche quella di un territorio varia col tempo"


giovedì 2 agosto 2007, ore 15:34
Torna a inizio pagina
Profilo
Normal user
Normal user
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 26 luglio 2007, ore 11:36
Messaggi: 14
Località: Roma
Karma: 0 punti  
Messaggio 
Dany84 ha scritto:
Vabbè,io ho parlato del turismo riallacciandomi a chi avev nominato rosignano solvay...e le docce erano solo 1 delle tante cose ke non vanno...non le metto di certo al primo posto tra i problemi di gela...
Resta cmq il fatto che a me gela piace,non posso farci niente,e non solo per amor di patria natìa,per così dire,ma proprio perchè per me è una bella città...Io sono una di quelle persone che ha scelto di studiare fuori,ma non di certo perchè volevo allontarmi dalla mia città...anzi.tornare qui è sempre un immensa gioia...cosa c'è di + bello che fare un giro col motorino(non affrontiamo l'argomento patente,altrimenti sfascio tutto!) per le vie di gela?Oh,a me piace da morire...


dear dany,
con un acceleraecammina Gela è mitica, ancor di più se hai tra 14 e 20 anni, mi fionderei adesso a macchitella per fare le curvate, a dritta e a manca, e penso a certi pomeriggi freschi di ottobre all'imbrunire, o anche a maggio con le rondini che sfrecciano sopra la testa e il sole dritto laggiù in fondo al corso, e poi solo la ns brezza tesa fa il miracolo di farti superare gli ottanta,
pistaaaa, Gulliver

_________________
"come le identità degli esseri umani, anche quella di un territorio varia col tempo"


giovedì 2 agosto 2007, ore 16:05
Torna a inizio pagina
Profilo
Power user
Power user
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 24 luglio 2007, ore 20:39
Messaggi: 64
Località: Gela
Karma: 0 punti  
Messaggio 
volevo ricordarti.dear gulliver,ke nn c'è un'età stabilita in cui si può portare il motorino...ti ringrazio x avermi dato tra i 14 e i 20 anni,ma ho superato i 20 da qlke annetto,e non mi sento piccola solo xkè porto il motorino invece della macchina o la moto


giovedì 2 agosto 2007, ore 18:47
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 1 marzo 2006, ore 12:54
Messaggi: 7140
Località: Deserto algerino
Karma: 184 punti  
Messaggio 
Anch'io amo Gela, perchè è la città dei miei, e perchè ci son nato e cresciuto.
La amo, anche se spesso, con qualche riserva e tra tanti sospiri.

_________________
Adeu Clavell Morenet,adeu estrella del dia.


giovedì 2 agosto 2007, ore 20:45
Torna a inizio pagina
Profilo
Graphic Designer
Graphic Designer
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 27 ottobre 2005, ore 18:39
Messaggi: 139
Karma: -4 punti  
Messaggio 
Gulliver ha scritto:
Dany84 ha scritto:
Vabbè,io ho parlato del turismo riallacciandomi a chi avev nominato rosignano solvay...e le docce erano solo 1 delle tante cose ke non vanno...non le metto di certo al primo posto tra i problemi di gela...
Resta cmq il fatto che a me gela piace,non posso farci niente,e non solo per amor di patria natìa,per così dire,ma proprio perchè per me è una bella città...Io sono una di quelle persone che ha scelto di studiare fuori,ma non di certo perchè volevo allontarmi dalla mia città...anzi.tornare qui è sempre un immensa gioia...cosa c'è di + bello che fare un giro col motorino(non affrontiamo l'argomento patente,altrimenti sfascio tutto!) per le vie di gela?Oh,a me piace da morire...


dear dany,
con un acceleraecammina Gela è mitica, ancor di più se hai tra 14 e 20 anni, mi fionderei adesso a macchitella per fare le curvate, a dritta e a manca, e penso a certi pomeriggi freschi di ottobre all'imbrunire, o anche a maggio con le rondini che sfrecciano sopra la testa e il sole dritto laggiù in fondo al corso, e poi solo la ns brezza tesa fa il miracolo di farti superare gli ottanta,
pistaaaa, Gulliver



Ciao Gulliver,
ti dò anch'io il benvenuto. Non sono molto presente sul forum purtroppo ma cerco di seguirvi sempre lo stesso, per questo non sono intervenuta prima.
Tornando al tuo discorso su Gela, ho riportato questa tua ultima frase perchè hai nominato Macchitella che solo per chi è un Gelese "doc" può conoscere. Anche se forse hai volutamente aprire un piccolo dibattito che confina leggermente con la polemica, credo che tu sia legato alla nostra città più di quanto abbia fatto trasparire dai tuoi discorsi.
Per riprendere ciò che dicevate, concordo con chi dice che dobbiamo essere noi stessi i primi ad amarci per farci amare di conseguenza.
Spero che tu possa trovare la strada del ritorno dentro te stesso, per riscoprire la "nostra" bellezza e magari per sentirti meno lontano dalla tua cara, amata città.


giovedì 2 agosto 2007, ore 21:10
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 16 giugno 2007, ore 16:14
Messaggi: 3482
Località: valsusa
Karma: 228 punti  
Messaggio 
GULLY, MA CHE TI SEI FUMATO? COMUNQUE BENVENUTO NEL PIANETA GELA.TI VOLEVO DIRE CHE QUA' UN SI BABBIA


giovedì 2 agosto 2007, ore 22:48
Torna a inizio pagina
Profilo
Normal user
Normal user
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 26 luglio 2007, ore 11:36
Messaggi: 14
Località: Roma
Karma: 0 punti  
Messaggio Gulliver va nel paese dei galli
carissimi, da oggi interromperò per alcune settimane la ns e-conversation, al mio ritorno vi proporrò qualche altra libera riflessione o risponderò alle vs. Credo importante che anche con toni accesi, polemici, frivoli o annoiati, si possa discutere e riflettere. W questo forum è complimenti per l'iniziativa.
Intanto, per chi passerà l'estate a Gela, occhio ai furbi e ai "bravi ragazzi" dacchè per qualche imprenditore un si babbia nemmeno ad agosto. Vedi apposito spazio del forum..... Au revoir, Gulliver

_________________
"come le identità degli esseri umani, anche quella di un territorio varia col tempo"


venerdì 3 agosto 2007, ore 11:36
Torna a inizio pagina
Profilo
City "pirate" Soldier
City "pirate" Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 19 febbraio 2007, ore 10:23
Messaggi: 8902
Località: Orlando, United States
Karma: 65 punti  
Messaggio Re: Buongiorno a tutti i gelati (gelesi collegati)
Gulliver ha scritto:
Un caro saluto a tutti, per cominciare a conoscerci vi porgo una domanda: che città è Gela?

i suoi abitanti sono nani lillipuziani, oppure sono giganti strani? siete pieni di scienziati sapienti e astrusi o di gente brutale che cammina a 4 zampe? Insomma chi siete?

Per animare un po questo forum vi lancio un bel sondaggio senza opzioni, ovvero libero:

a che serve Gela?
(rispondete come volete, ma rispondete)

ciao,


Ciao Anton2012!!!!!!!!!

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


martedì 31 gennaio 2012, ore 18:51
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 16 giugno 2007, ore 16:14
Messaggi: 3482
Località: valsusa
Karma: 228 punti  
Messaggio Re: Buongiorno a tutti i gelati (gelesi collegati)
Ni mancavunu guai!!!!!

_________________
Spirito libero


mercoledì 1 febbraio 2012, ore 11:24
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20219
Località: Gela - Brescia
Karma: 82 punti  
Messaggio Re: Buongiorno a tutti i gelati (gelesi collegati)
max ha scritto:
Ni mancavunu guai!!!!!

:lol: :lol: :lol:

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


mercoledì 1 febbraio 2012, ore 17:45
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron