Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Statuto Speciale 
Autore Messaggio
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 3 marzo 2008, ore 15:21
Messaggi: 9043
Località: Terranova
Karma: 47 punti  
Messaggio Statuto Speciale
Lo Statuto speciale, prevede che, dal momento in cui il Presidente del Consiglio, debba prendere qualche decisione in merito ad una determinata regione, il cui Statuto è appunto "speciale" (come nel nostro caso), questi, debba convocare e far partecipare al voto il Presidente di quella determinata regione.
A quanto pare il caro Silviuccio, che della Costituzione non ha mai sentito parlare, per la manovra del taglio ICI, il cui vuoto verrà colmato, attingendo dai fondi destinati alle infrastrutture siciliane, non ha interpellato minimamente il Presidente Lombardo, che dal canto suo, pur essendo un suo alleato ha dimostrato di avere dignità e ha fatto ricorso alla corte COSTITUZIONALE.
Lombardo ha aggiunto anche che sotto il Governo Prodi, grazie alla sua protesta congiunta ad un altro gruppo calabrese, Sicilia e Calabria erano riusciti ad ottenere un finanziamento di ben 500 milioni di euro per le infrastrutture di questi territori.

_________________
IL PALMARES NON SI PRESCRIVE

[Una volta a Pietro Secchia] Cos'ha fatto ieri la Juve? [...] E tu pretendi di fare la rivoluzione senza sapere i risultati della Juve? (Palmiro Togliatti)


giovedì 12 giugno 2008, ore 8:38
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 febbraio 2008, ore 11:02
Messaggi: 8642
Località: gela
Karma: 61 punti  
Messaggio 
ma perchè in sicilia esiste uno statuto speciale?
io invito tutti quanti a dare una lettura al nostro statuto e a verificare quanta modernità ed efficienza esiste tutt'oggi in uno strumento addirittura antecedente alla costituzione italiana. Purtroppo ci sono anche occasioni definitvamente perdute, come l'utilizzo della valuta estera depositata nelle banche siciliane che non ci sono più.

Se i finti autonomisti che ci governano aggi l'avessero letto almeno 1 volta quello statuto forse comincerebbero ad agire in modo diverso.

_________________
"Le masse popolari in Europa,non sono contro le masse popolari in Africa.
Quelli che sfruttano le risorse in Africa,sono gli stessi che sfruttano l'Europa.
Abbiamo un nemico comune ! " (Thomas Sankara)
Immagine


giovedì 12 giugno 2008, ore 8:50
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 3 marzo 2008, ore 15:21
Messaggi: 9043
Località: Terranova
Karma: 47 punti  
Messaggio 
siciliano ha scritto:
ma perchè in sicilia esiste uno statuto speciale?
io invito tutti quanti a dare una lettura al nostro statuto e a verificare quanta modernità ed efficienza esiste tutt'oggi in uno strumento addirittura antecedente alla costituzione italiana. Purtroppo ci sono anche occasioni definitvamente perdute, come l'utilizzo della valuta estera depositata nelle banche siciliane che non ci sono più.

Se i finti autonomisti che ci governano aggi l'avessero letto almeno 1 volta quello statuto forse comincerebbero ad agire in modo diverso.


Concordo con te, però non andiamo fuori tema, volevo mettere in evidenza altro..
Dico.. se pure Lombardo, suo alleato, ricorre alla corte costituzionale, contro Silvio, qualcosa non quadra..

_________________
IL PALMARES NON SI PRESCRIVE

[Una volta a Pietro Secchia] Cos'ha fatto ieri la Juve? [...] E tu pretendi di fare la rivoluzione senza sapere i risultati della Juve? (Palmiro Togliatti)


giovedì 12 giugno 2008, ore 23:49
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 23 dicembre 2007, ore 23:41
Messaggi: 10410
Località: Roma
Karma: 116 punti  
Messaggio 
ecco un'altro valido motivo per cui non ci possono levare fondi:

Cita:
Per quanto riguarda la materia fiscale, la totalità delle imposte riscosse in Sicilia dovrebbe rimanere, infatti, sul territorio e ogni anno lo Stato Italiano sarebbe tenuto a fornire un ammontare da stabilirsi, con piano quinquennale, di denaro pubblico proveniente dalle altre Regioni per finanziare la Sicilia, così come stabilito dall'art. 38 dello Statuto della Regione Siciliana, articolo, come quelli di tutta la parte economica-finanziaria, ancora oggi non applicato, tant'è che vi è un conflitto istituzionale perenne fra Stato e Regione Siciliana. L'Italia, ancora oggi, conferisce ogni anno solo una anticipazione forfettaria, per cui la Regione Siciliana vanta da decenni crediti mai saldati dallo Stato.

_________________
Immagine


giovedì 12 giugno 2008, ore 23:55
Torna a inizio pagina
Profilo YIM WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron