Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Vergogna italiana 
Autore Messaggio
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 dicembre 2006, ore 20:21
Messaggi: 4080
Località: MACCHITELLA (GELA)
Karma: 56 punti  
Messaggio Vergogna italiana
Lasciamo che le nostre società falliscano, che aziende come la WindJet chiuda ingloriosamente e poi diamo soldi a compagnie straniere, soldi di tutti, in modo da metter ein crisi le nostre.
A Verona l'aeroporto, quindi la regione, dava un contributo di 17 euro a passeggere solo alla Ryanair.
Quindi se Wj faceva pagare 80 euro, la Rynair poteva tranquillamente fare il prezzo di 63 euro.
Che schifo.


aiuti a Ryanair, inchiesta Ue
Un presunto contributo di 7 milioni di euro all'anno concesso a Ryanair dalla società Catullo che gestisce l'aeroporto di Verona
Giovedì 23 Agosto 2012Il Fatto,pagina 2e-mailprint
aiuti a Ryanair, inchiesta Ue
Un presunto contributo di 7 milioni di euro all'anno concesso a Ryanair dalla società Catullo che gestisce l'aeroporto di Verona. È l'oggetto di un'istruttoria aperta dalla Commissione europea «sui sostegni occulti degli scali italiani alla compagnia irlandese», e che potrebbe portare a breve all'apertura di un'indagine per aiuti di Stato illegittimi. La Commissione ha allargato l'ambito di un'altra indagine avviata nel 2007 sui presunti aiuti irregolari dati alla Ryanair dalla Sogeaal, la società che controlla l'aeroporto di Alghero. Sotto la lente di ci sono 43 milioni finiti alla compagnia guidata da Michael O'Leary dal 2001: soldi pagati dalla Regione Sardegna, azionista unico della Sogeaal

Caso aeroporto Verona-Ryanair: dichiarazione del presidente della Provincia ad AVIONEWS
Verona, Italia - "Ho avuto sin da subito grandi dubbi per questo contratto"
(WAPA) - Riguardo alla querelle in atto tra l'aeroporto "Catullo" di Verona e la compagnia aerea low-cost Ryanair (AVIONEWS 1 e 2), l'onorevole Giovanni Miozzi, presidente della Provincia di Verona, secondo principale azionista dell'hub scaligero dopo la Camera di Commercio di Verona con il 17,166% delle quote della società di gestione, ha rilasciato una dichiarazione ad AVIONEWS.
"Il contratto con Ryanair -afferma Miozzi- non mi ha mai convinto. Ho avuto fin da subito grandi dubbi che, come socio dell'aeroporto Catullo, ho immediatamente espresso alla società di gestione dello scalo veronese. La Provincia di Verona è un socio importante dell'aeroporto e ogni sforzo è sempre stato rivolto alla sua valorizzazione, visto che rappresenta per il nostro territorio una infrastruttura di enorme importanza. Il nostro compito è quello di potenziare sempre di più la struttura per questo ho sempre visto come illogico e inaccettabile un simile peso sui bilanci del Catullo: 17 Euro a passeggero da riconoscere al vettore è una enormità. Una perplessità che oggi è ancora più stringente per via delle mutate condizioni economiche e della crisi. Non è più accettabile una situazione simile, vediamo ora quale esito darà l'istruttoria della Commissione europea". (Avionews)

_________________
Immagine

Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto. (John Hedgecoe)


venerdì 24 agosto 2012, ore 18:57
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 1 marzo 2006, ore 12:54
Messaggi: 7140
Località: Deserto algerino
Karma: 184 punti  
Messaggio Re: Vergogna italiana
Siamo santi,poeti,navigatori e autolesionisti.

_________________
Adeu Clavell Morenet,adeu estrella del dia.


lunedì 27 agosto 2012, ore 14:45
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron