Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi. 
Autore Messaggio
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 dicembre 2006, ore 20:21
Messaggi: 4080
Località: MACCHITELLA (GELA)
Karma: 56 punti  
Messaggio Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
RYOGA leggi perchè pensavo a te!!!!! Tu ta scialassutu!!!

Ragazzi, vi racconto un'esperienza.
In uno dei miei incontri di lavoro ho conosciuto un catanese che ci ha fornito delle apparecchiature.
Parlando sulla Sicilia, su Catania e sulle sue origini, il discorso è cascato sulle Putie.
A Catania le putie non sono i le nostre "putie", ma luoghi dove si va a mangiare.
Ha insistito per portarci in una di queste in via "80 parmi" che per la prima volta dopo 35 (Ryoga avrebbe scritto 36) anni ho scoperto che si tratta dell'unità di misura, il "palmo" e non la "Palma" intesa come pianta. 80 parmi per dire che è una strada bella larga.
Siamo arrivati davanti questa putia, una porta normale sul marciapiede.
Guardando dentro mi è venuta un pò di ansia, io mai potevo pensare di sedermi a mangiare in un posto del genere.
Avete presente l'aspetto di quei vecchi circoli ricreativi dove giocano a carte gli anziani?
Perfettamente cosi.
Siamo entrati e c'erano un pò di tavoli molto vecchi, ambiente molto povero, e difronte un bancone con un signore dietro che serviva o la bevanda, o la gassosa, o il vino normale, alle sue spalle una serie di botti accatastate una sull’altra.
Appeso in un cestino metallico, molto usato, c’erano delle uova dure.
Quelle ne potevi prendere al volo e mangiare quante ne volevi.
Ci sediamo ad un tavolo accanto ad altre persone che non conoscevamo, Uno aveva l’aria di essere un barbone, uno un vedovo molto anziano. Ma su un altro tavolo si vedevano anche una coppia di ragazzi e qualche universitario…allora cominciai a rasserenarmi.
In queste putie può capitare di mangiare assieme a gente che non si conosce di ogni estrazione sociale.
Arrivò la nipote do zziu Alfio che ci propose il menù del giorno: caponata, trippa, mussu, baccalà, minestra di piselli, di fave, pasta co sucu e melenzane.
Ordinammo mezza porzione a testa di trippa e mezza di baccalà. E un po’ di caponatina.
Subito dopo arrivò il figlio do zziu Alfiu che ci chiese cosa volevamo bere. A me, che ero u cchiù carusu, mi propose una “bevanda”. Io nella mia ingenuità gli chiesi “Si, cosa avete”?
Mi guardò con uno sguardo di colui che non stava capendo la mia domanda, allorchè intervenne il mio amico dicendomi che la bevanda era una ed una sola “Vino cca gazzusa”. Ok, la bevanda.
Nel frattempo che aspettavamo di mangiare, arrivano le bevande e un po’ di uova dure.
Non vi descrivo il sapore del cibo, quel sapore ormai che non si trova neanche in casa. Un sapore che arriva direttamente dalla nostra terra antica, dai nostri bisnonni. Una cosa “eccezionale”.
La mia tensione iniziale si andò trasformando in una piacevole sensazione di vivere in una situazione simile a quella in cui vivevano gli antichi siciliani.
Lì dentro c’era allegria, spensieratezza.
C’erano anziani soli che trovavano in quell’oretta un po’ di compagnia, scambiando quattro chiacchiere con persone che non si conoscono. Ma li si è tutti una sola famiglia, una sola cosa. Tutti amici.
Poi, mentre ero immerso in quest’atmosfera, mi squillò il cellurare, mai mi apparve più fuori luogo e pur essendo una chiama importante, la rifiutai e spensi il telefono. Non potevo rompere quella magia.
Finite le portate la cameriera mi chiese se volevo “la frutta”. Sottolineo “la”. Perché quando gli chiesi che frutta avessero, anche lì mi guardarono come se ero un marziano. Il mio solito amico allora venne in mio soccorso facendomi una domanda semplice:”In questo periodo, che frutta c’è di stagione in Sicilia”?
Io risposi a colpo sicuro “le arance”…e chissà c’è! Km 0.
Mangiammo questa arancia che sapeva di arancia di Sicilia. Aveva proprio un gusto pazzesco.
Dopo venne proprio u zziu Alfiu che vedendo che era la prima volta che eravamo lì, ci offri un bicchiere di zibibbo ghiacciato. Indescrivibile il sapore. Come facevano tutte cose ad essere spettacolari?
L’amico che ci portò lì, che ringrazio, una persona di 50 anni di una simpatia disarmante, mi disse che lui ogni tanto andava lì, perché quando era piccolo ci andava con suo nonno, una persona che stimava tantissimo, un contadino che lavorava sempre. E quando usciva anche oggi da quella “putia” mi dice, gli sembra sempre di vedere suo nonno che passa col carretto.
Carusi, credetemi, se vi dico, che lì dentro io mi sono sentito catapultato indietro negli anni, come con una macchina del tempo. Ho vissuto atmosfera e sapori di una volta. E’ devo dire che era una vita semplice ma piacevolmente bella. Come ci siamo potuti ridurre all’ammasso di stress e ansia di oggi?
Se vi fidate, la prima volta che ci possiamo riunire di giorno a Catania, vi ci porto!
Dada non penso ci vorrà mettere piede, ma se siamo in compagnia…..

_________________
Immagine

Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto. (John Hedgecoe)


domenica 22 gennaio 2012, ore 13:45
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 3 marzo 2008, ore 15:21
Messaggi: 9043
Località: Terranova
Karma: 47 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
bellissimo =D> =D> =D> =D>

_________________
IL PALMARES NON SI PRESCRIVE

[Una volta a Pietro Secchia] Cos'ha fatto ieri la Juve? [...] E tu pretendi di fare la rivoluzione senza sapere i risultati della Juve? (Palmiro Togliatti)


domenica 22 gennaio 2012, ore 13:51
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20217
Località: Gela - Brescia
Karma: 82 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
gianiro ha scritto:
RYOGA leggi perchè pensavo a te!!!!! Tu ta scialassutu!!!


Ha insistito per portarci in una di queste in via "80 parmi" che per la prima volta dopo 35 (Ryoga avrebbe scritto 36)
Se vi fidate, la prima volta che ci possiamo riunire di giorno a Catania, vi ci porto!
Dada non penso ci vorrà mettere piede, ma se siamo in compagnia…..

oh, bast*rdo!,
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: ste murennu!!! :lol: :lol: :twisted:


io ti do già la mia adesione!! =D> sarebbe un'esperienza unica nel suo genere!

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


domenica 22 gennaio 2012, ore 13:54
Torna a inizio pagina
Profilo
City "pirate" Soldier
City "pirate" Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 19 febbraio 2007, ore 10:23
Messaggi: 8902
Località: Orlando, United States
Karma: 65 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
Le cose semplici GRAZIE A DIO mi piacciono.
Sono quei posti che sono dentro le tue vene come il sangue "nirbusaru", il carattere impulsivo e testardo, l'anima tormentata che ogni siciliano porta con se. E il cuore grande, a volte duro, a volte molle che ci ritroviamo quasi tutti.
Conoscevo l'esistenza delle putie, nel senso di osteria, catanesi.
Me ne parlava un amico catanese, barman, con cui ho lavorato insieme tempo fà, ogni tanto usava questo termine "paremmu a putia do ziu Saru" quando criticavamo l'operato poco elegante e poco professionale del maitre d'hotel del nostro ristorante :lol:
Certo, non sono il massimo di igiene, ma ritrovi i gusti di una volta, anche se anche andando a pranzo da mia nonna, sicuramente con più pulizia, ritrovi gli stessi gusti ;)

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


domenica 22 gennaio 2012, ore 23:07
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 dicembre 2006, ore 20:21
Messaggi: 4080
Località: MACCHITELLA (GELA)
Karma: 56 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
Jack Sparrow ha scritto:
Le cose semplici GRAZIE A DIO mi piacciono.
Sono quei posti che sono dentro le tue vene come il sangue "nirbusaru", il carattere impulsivo e testardo, l'anima tormentata che ogni siciliano porta con se. E il cuore grande, a volte duro, a volte molle che ci ritroviamo quasi tutti.
Conoscevo l'esistenza delle putie, nel senso di osteria, catanesi.
Me ne parlava un amico catanese, barman, con cui ho lavorato insieme tempo fà, ogni tanto usava questo termine "paremmu a putia do ziu Saru" quando criticavamo l'operato poco elegante e poco professionale del maitre d'hotel del nostro ristorante :lol:
Certo, non sono il massimo di igiene, ma ritrovi i gusti di una volta, anche se anche andando a pranzo da mia nonna, sicuramente con più pulizia, ritrovi gli stessi gusti ;)


No, non l'ho trovato scarso di igiene.
La cucina era a vista e sembrava tenuta bene.
Io non ho più nonne da cui andare a cercare i sapori di un tempo.

_________________
Immagine

Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto. (John Hedgecoe)


domenica 22 gennaio 2012, ore 23:17
Torna a inizio pagina
Profilo
City "pirate" Soldier
City "pirate" Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 19 febbraio 2007, ore 10:23
Messaggi: 8902
Località: Orlando, United States
Karma: 65 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
gianiro ha scritto:
Jack Sparrow ha scritto:
Le cose semplici GRAZIE A DIO mi piacciono.
Sono quei posti che sono dentro le tue vene come il sangue "nirbusaru", il carattere impulsivo e testardo, l'anima tormentata che ogni siciliano porta con se. E il cuore grande, a volte duro, a volte molle che ci ritroviamo quasi tutti.
Conoscevo l'esistenza delle putie, nel senso di osteria, catanesi.
Me ne parlava un amico catanese, barman, con cui ho lavorato insieme tempo fà, ogni tanto usava questo termine "paremmu a putia do ziu Saru" quando criticavamo l'operato poco elegante e poco professionale del maitre d'hotel del nostro ristorante :lol:
Certo, non sono il massimo di igiene, ma ritrovi i gusti di una volta, anche se anche andando a pranzo da mia nonna, sicuramente con più pulizia, ritrovi gli stessi gusti ;)


No, non l'ho trovato scarso di igiene.
La cucina era a vista e sembrava tenuta bene.
Io non ho più nonne da cui andare a cercare i sapori di un tempo.


Quando vuoi ti porto dalla mia!
A me piace rubare con gli occhi le ricette antiche per tenere acceso il fuoco della nostra tradizione.
Spero di poter far rivivere, un giorno, i nostri piatti, che rappresentano la nostra cultura. Anche quando le putie non ci saranno più perchè spazzate via dalla globalizzazione.

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


domenica 22 gennaio 2012, ore 23:26
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 dicembre 2006, ore 20:21
Messaggi: 4080
Località: MACCHITELLA (GELA)
Karma: 56 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
Io parlo di qualcosa di simile:
Immagine

Ma non era una cosa moderna volutamente in un ambiente vecchio, era proprio così da sempre, di generazione in generazione.

_________________
Immagine

Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto. (John Hedgecoe)


Ultima modifica di gianiro eseguita domenica 22 gennaio 2012, ore 23:45, modificato 1 volta in totale.



domenica 22 gennaio 2012, ore 23:44
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 19 ottobre 2007, ore 16:12
Messaggi: 17206
Karma: 35 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
Quakche volta ci andiamo tutti insieme. ma la strada 80 parmi è via concordia?

_________________
Immagine


Ultima modifica di Razio eseguita domenica 22 gennaio 2012, ore 23:46, modificato 1 volta in totale.



domenica 22 gennaio 2012, ore 23:44
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 dicembre 2006, ore 20:21
Messaggi: 4080
Località: MACCHITELLA (GELA)
Karma: 56 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
Razio ha scritto:
Quakche volta ci andiamo tutti insieme. ma la strada 80 pari è via concordia?


Si

_________________
Immagine

Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto. (John Hedgecoe)


domenica 22 gennaio 2012, ore 23:45
Torna a inizio pagina
Profilo
City "pirate" Soldier
City "pirate" Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 19 febbraio 2007, ore 10:23
Messaggi: 8902
Località: Orlando, United States
Karma: 65 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
gianiro ha scritto:
Io parlo di qualcosa di simile:
Immagine

Ma non era una cosa moderna volutamente in un ambiente vecchio, era proprio così da sempre, di generazione in generazione.


Azz........proprio una vecchia taverna...bello.
Posso chiederti quanto hai pagato?

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


lunedì 23 gennaio 2012, ore 0:26
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 3 marzo 2008, ore 15:21
Messaggi: 9043
Località: Terranova
Karma: 47 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
gianiro ha scritto:
Io parlo di qualcosa di simile:
Immagine

Ma non era una cosa moderna volutamente in un ambiente vecchio, era proprio così da sempre, di generazione in generazione.


bella veramente!

_________________
IL PALMARES NON SI PRESCRIVE

[Una volta a Pietro Secchia] Cos'ha fatto ieri la Juve? [...] E tu pretendi di fare la rivoluzione senza sapere i risultati della Juve? (Palmiro Togliatti)


lunedì 23 gennaio 2012, ore 0:36
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 dicembre 2006, ore 20:21
Messaggi: 4080
Località: MACCHITELLA (GELA)
Karma: 56 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
Brazo ha scritto:
gianiro ha scritto:
Io parlo di qualcosa di simile:
Immagine

Ma non era una cosa moderna volutamente in un ambiente vecchio, era proprio così da sempre, di generazione in generazione.


bella veramente!


Di, ma non è questa, questa foto l'ho presa da internet per farvi capire di cosa parlo.

_________________
Immagine

Attrezzatura e tecnica sono solo l'inizio. È il fotografo che conta più di tutto. (John Hedgecoe)


lunedì 23 gennaio 2012, ore 10:21
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 16 giugno 2007, ore 16:14
Messaggi: 3482
Località: valsusa
Karma: 228 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
Anton2012 ha scritto:
gianiro ha scritto:
Razio ha scritto:
Quakche volta ci andiamo tutti insieme. ma la strada 80 pari è via concordia?


Si


Gianiro .
Consco Alcuni di Catania .molto molto tempo fa a Gela
lavoravo nella mensa Agip di Gela ,veniva spesso uno di catania un commerciante di Caffe Rosalia.
Alfio .
una persona onesta e sincera pronta sempre ad aiutare
vedendo la tua foto ha risvegliato in me ricordi di questo periodo del passato dimenticato
non e un luogo dove regna il lusso ,un posto semplice e sincero


Lo conosciuto quel tipo, simpaticissimo portava il caffè al Rocks bar.

_________________
Spirito libero


lunedì 23 gennaio 2012, ore 10:25
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 16 giugno 2007, ore 16:14
Messaggi: 3482
Località: valsusa
Karma: 228 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
A Gela l'ultimo che era rimasta come Putia di vino era nel quartiere san giovanni e lo chiamavano turi razza, molti anno fa' cenerano tante io ne ricordo una che si trovava nella discesa della porta marina.

_________________
Spirito libero


lunedì 23 gennaio 2012, ore 10:33
Torna a inizio pagina
Profilo
Global Moderator
Global Moderator
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 23 maggio 2007, ore 18:12
Messaggi: 7985
Karma: 69 punti  
Messaggio Re: Vi racconto un'esperienza della SIcilia di altri tempi.
gianiro ha scritto:
Dada non penso ci vorrà mettere piede, ma se siamo in compagnia…..


Sì ma il muso non lo mangio [-X

_________________
Great minds discuss ideas; average minds discuss events; small minds discuss people.
-Eleanor Roosevelt


lunedì 23 gennaio 2012, ore 16:53
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron