Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Via le mani dall'acqua 
Autore Messaggio
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 23 dicembre 2007, ore 23:41
Messaggi: 10410
Località: Roma
Karma: 116 punti  
Messaggio Via le mani dall'acqua
Bollette pagate al 50%: Personale di «Caltaqua» visita un condominio e batte in ritirata
Contatori idrici da sigillare, rissa sfiorata a Macchitella

Acqua e depuratori al centro del vertice di ieri al ministero dell'Ambiente, cui hanno preso parte il sindaco Rosario Crocetta e l'on Pino Federico, nella doppia veste di presidente della Provincia e di presidente dell'Ato idrico.
Si è discusso di acqua per usi civili, per l'agricoltura e l'industria e di depuratori. C'è da decidere se fare un unico maxidepuratore (ma mancherebbero 8 dei 25 milioni di euro necessari) o potenziare quelli già esistenti, cioè il depuratore di Macchitella e quello consortile.
Il sindaco Rosario Crocetta, sugli esiti dell'incontro romano, riferisce di avere ottenuto il risultato che dal 2011 la Raffineria (assente alla riunione) non disporrà più della diga Ragoleto. Quell'acqua andrà alla città. Sui depuratori Crocetta ha detto che non si è ancora presa una decisione su quale percorso seguire.
Il presidente della Provincia, Federico, sullo stesso incontro dà un'altra versione. Parla di un'intesa di massima raggiunta.
«Torneremo a incontrarci il 15 gennaio - ha detto il presidente - ed entro febbraio si chiuderà l'accordo. Non ci sono i soldi per il maxidepuratore unico, perciò l'unica via percorribile è ampliare quello di Macchitella, destinando acqua all'agricoltura e, quindi, liberando risorse dal Disueri per usi civili. Si amplierà pure il depuratore consortile, dando l'acqua depurata all'industra che cederà, a sua volta, quella del Ragoleto per usi civili.
«A Manfria non si farà il depuratore previsto nel Parf ma si installeranno delle pompe di sollevamento che portano l'acqua a Macchitella. Questo anche perché, nella zona in cui si doveva costruire il depuratore, sono sorte costruzioni e non vengono più rispettate le distanze. E' la strada più veloce per dare certezze al territorio».
A margine dell'incontro il caso di «Caltaqua» e le lamentele dei cittadini. Crocetta ha il dente avvelenato con «Caltaqua» e contesta il suo comportamento. Respinge le critiche lanciategli in questi giorni dal Centrodestra dicendo che governano loro a Roma, Palermo e Caltanissetta e l'Ato idrico è loro. Il sindaco dice di non avere mai firmato o accettato nulla che riguarda l'appalto dell'acqua.
«E sarebbe mia la colpa? Io che sono in carica da pochi mesi? Vada a vedere il sindaco - ha replicato Federico - di quale colore politico è quell'appalto. Io quella convenzione l'ho trovata così. Quello che ho fatto in questi mesi è pensare alla rete idrica di San Giacomo, il collegamento Macchitella - Caposoprano e la rete di Bubbonia. Ho scritto a "Caltaqua" di sospendere di sigillare i contatori, sono disponibile a tutte le riunioni che Crocetta vorrà fare. Ma quella convenzione capestro l'ho ereditata. Posso impegnarmi a far abbassare le tariffe puntando sul fatto che l'acqua delle dighe potabilizzata costa meno della dissalata».
Il primo cittadino intende chiedere un'assemblea straordinaria dei soci dell'Ato idrico sul caso «Caltaqua» e, intanto, ha chiesto all'ente di aprire gli uffici di pomeriggio.


_______________________________


Non si farà il maxidepuratore
Verrà ampliato l'impianto di Macchitella, dal 2011 la diga Ragoleto rifornirà la città


Mentre gran parte della città soffre la sete e i turni di erogazione saltano, magistratura e carabinieri continuano l'indagine sull'acqua inquinata, le bollette salate e i contatori sigillati. La Procura di Gela sta sentendo vari soggetti, a cominciare dai vertici di «Caltaqua».
La situazione in città continua ad essere sempre più esasperata perché, ogni giorno, «Caltaqua» sigilla i contatori di famiglie singole e condomini lasciando la gente priva di acqua. Alle autorità «Caltaqua» dice che lo fa con chi non paga le bollette almeno al 50%. I cittadini raccontano o denunciano ai carabinieri storie diverse, lamentando soprusi e abusi. Ieri, si stava sfiorando la rissa a Macchitella, dopo che alcuni condomini della cooperativa «Di Vittorio» hanno notato la presenza di personale di «Caltaqua» pronto a sigillare i contatori, cosa che avrebbe lasciato all'asciutto settantadue famiglie delle cinque palazzine collegate. «Stiamo controllando», hanno detto gli operatori, vedendo la gente inferocita. In effetti, erano là per sospendere l'erogazione.
I condomini raccontano di aver pagato tutte le bollette al 50% tranne una che, per un disguido postale, è arrivata con ritardo ma è stata pagata pure. Per «Caltaqua», però, non va bene neanche così e ha dato ordine di staccare le utenze. «E' un sistema assurdo - ha detto il senatore Salvatore Crocetta residente in una di quelle palazzine -; "Caltaqua" deve incassare a tutti i costi. Così approfitta di una sola bolletta pagata in ritardo per interrompere l'erogazione e per costringere i cittadini disperati a versare l'altro 50% delle bollette. Anzi, sorge il dubbio che qualche bolletta "Caltaqua" la manda in ritardo o non la manda proprio allo scopo di creare le condizioni per lasciare a secco le famiglie e recuperare quel 50% che ritiene dovuto ma non lo è. Non si può fatturare l'acqua non potabile come tale». Il senatore Crocetta riferisce, inoltre, che le cinque palazzine avevano chiesto a «Caltaqua» di avere i contatori per scala in modo da poter pagare più facilmente (raccogliere le somme di 72 famiglie è più difficile) e «Caltaqua» ha detto no perché prima bisogna pagare il 100% della bolletta.
Insomma i gelesi sono come stretti in una morsa e non hanno a chi rivolgersi. Non certo a quei politici che hanno favorito questo sistema perverso in cambio di qualche posto di lavoro.
Ieri a Macchitella, dopo le proteste e l'intervento della Tv, i contatori non sono stati sigillati. Ma il pericolo non è del tutto scongiurato.
Sempre sul versante acqua, la Commissione consiliare sanità e la Commissione ambiente, dopo una riunione congiunta sull'inquinamento dell'acqua (oggi superato ma poco chiaro ancora nelle cause), hanno diffuso un documento in cui chiedono che si facciano prelievi d'acqua a campione anche nei serbatoi dei condomini, prima di revocare l'ordinanza del sindaco. Si chiedono sistemi di sorvegliana sui siti di approvvigionamento idrico e controlli, da parte dell'Asl, sull'effettivo uso dei depuratori da parte degli eservizi commerciali che usano l'acqua distribuita da «Caltaqua».


fonte: LA SICILIa





quì si superà l'assurdo, gente che arriva a picchiare caltacqua perchè nonstante abbia pagato la bolletta in ritardo gli viene rimosso il contatore, il presidente della provincia che dice "non ci posso fare nulla"...

ma stiamo scherzando ? ma dove siamo arrivati ?

per favore ditemi che è tutto uno scherzo !


venerdì 19 dicembre 2008, ore 18:01
Torna a inizio pagina
Profilo YIM WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 27 ottobre 2008, ore 10:07
Messaggi: 4048
Località: Gela,Milano,...e me fermu cà..
Karma: 7 punti  
Messaggio 
se scendo ci mobilitiamo...si va a caltanissetta

Immagine

_________________
ImmagineImmagineImmagine


venerdì 19 dicembre 2008, ore 18:03
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20221
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio 
Caravigghiaro ha scritto:
se scendo ci mobilitiamo...si va a caltanissetta

Immagine

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


venerdì 19 dicembre 2008, ore 18:35
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 5 aprile 2007, ore 15:29
Messaggi: 6024
Località: Gela
Karma: 9 punti  
Messaggio 
nn se ne può più.... :? :? :?

_________________
Immagine


venerdì 19 dicembre 2008, ore 18:41
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 23 dicembre 2007, ore 23:41
Messaggi: 10410
Località: Roma
Karma: 116 punti  
Messaggio 
città ha scritto:
nn se ne può più.... :? :? :?

ma picca !!

ma come si fa' a privatizzare un bene comune? e come si fa' a non revocare l'appalto ad una azienda del ca**o !! :x :x :x :x :x


venerdì 19 dicembre 2008, ore 19:54
Torna a inizio pagina
Profilo YIM WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 27 ottobre 2008, ore 10:07
Messaggi: 4048
Località: Gela,Milano,...e me fermu cà..
Karma: 7 punti  
Messaggio 
Autopsia su Luigi Daniele Malluzzo ma manca l'acqua

diFranco Infurna - Pubblicato il 19 Dicembre 2008 - 15:03

E’ umiliante. E’ disumano, senza alcuna pietà. E’ la lunga attesa che la famiglia ha dovuto sostenere per poter vegliare e piangere il 15enne Luigi Daniele Malluzzo, morto martedì sera in un incidente stradale sulla Gela-Butera. Ma soprattutto lo è la scena agghiacciante cui hanno dovuto assistere dopo l’autopsia effettuata sul cadavere dal medico legale. Non c’era acqua corrente nell’obitorio e qualcuno ha dovuto andarne a cercare un secchio per lavare pietosamente quel corpo martoriato. Un dramma nel dramma per i parenti distrutti dal dolore.
E il vescovo, rivivendo i sentimenti di cordoglio dei congiunti di Luigi Malluzzo, ha voluto lanciare un appello ai giovani perchè tutelino la propria vita usando il casco ed evitando abusi di alcol.

_________________
ImmagineImmagineImmagine


venerdì 19 dicembre 2008, ore 21:44
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 9 dicembre 2007, ore 3:13
Messaggi: 10858
Località: roma...ma Gela nel cuore e nella mente!
Karma: 207 punti  
Messaggio 
è allucinante questa notizia :?
terribile!

_________________
è iniziato tutto nel silenzio e finirà nella stessa maniera...in silenzio...anche se le grida,le urla saranno solo dentro...


venerdì 19 dicembre 2008, ore 21:53
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 27 ottobre 2008, ore 10:07
Messaggi: 4048
Località: Gela,Milano,...e me fermu cà..
Karma: 7 punti  
Messaggio 
assurdo

_________________
ImmagineImmagineImmagine


venerdì 19 dicembre 2008, ore 21:56
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20221
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio 
:shock: :? :? :x

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


venerdì 19 dicembre 2008, ore 21:56
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 27 ottobre 2008, ore 10:07
Messaggi: 4048
Località: Gela,Milano,...e me fermu cà..
Karma: 7 punti  
Messaggio 
veramente u nerbusu l'aju e stelle

_________________
ImmagineImmagineImmagine


venerdì 19 dicembre 2008, ore 21:58
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron