Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 153 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 11  Prossimo
C'è solo 1 motivo per non votare 
Autore Messaggio
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 5 gennaio 2008, ore 18:06
Messaggi: 1427
Località: Gela
Karma: 2 punti  
Messaggio C'è solo 1 motivo per non votare
C'è solo 1 motivo per non votare: non sentirsi rappresentati.
Il resto è chiacchiera (inutile tanto quanto quella politica), o come si dice a Gela, "parrari sulu pi fari sputazza".

_________________
GELA URBAN BLOG
IN ROCK


domenica 2 marzo 2008, ore 3:17
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20221
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio 
Q U O T O

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


domenica 2 marzo 2008, ore 15:43
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 5 gennaio 2008, ore 18:06
Messaggi: 1427
Località: Gela
Karma: 2 punti  
Messaggio 
Fuori tutti. Avete distrutto il Paese. Le vostre facce sui muri sono per noi. I nostri va******lo sono per voi. Nessuno di voi merita il voto degli italiani. Cari dipendenti i vostri obiettivi sono noti, sono tre. La poltrona, l’impunità, gli affari. I galantuomini ci sono anche tra voi e sono i primi che se ne devono andare. Sono pochi e quindi si notano di più. Fanno quasi tenerezza e molta rabbia. Sono i pali della politica. Un po’ ingenui, un po’ fresconi.
Fuori tutti. In quindici anni avete riportato il Paese al dopoguerra. La Finocchiaro e Bianco si dicono stupiti che io supporti la lista civica regionale di Sonia Alfano in Sicilia. Anime belle, voi mi offendete. Tra voi e lo psiconano non c’è differenza. Siete il partito dello status quo che ha lasciato fare al centrodestra ogni porcata senza mai muovere un dito. Il partito di Bassolino, la cozza di Napoli. Di Topo Gigio che ha paura della sua ombra e anche di quella di D’Alema e parla di tutto. Ma non del conflitto di interessi, di Rete 4 sul satellite, della corruzione di giudici per l’acquisto della Mondadori. Siete quelli di Bettini, il portavoce del PD, che ha affermato che Antonio Di Pietro “non è adatto per il ruolo di ministro della Giustizia”. Forse lo vuole nominare ministro per i rapporti con il Parlamento o sottosegretario alla Difesa. Ovunque non disturbi i manovratori. Siete quelli dell’indulto, dell’Unipol e della Forleo a cui avete messo la mordacchia. Di Violante che ha garantito le televisioni allo psiconano e lo ha dichiarato pure in Parlamento.
Fuori tutti. Casini, Azzurro Caltagirone, che abbraccia Moggi ed evita la galera a Cuffaro candidandolo in Parlamento. Casini ripreso sempre con il crocifisso dietro le spalle. Se Cristo potesse, scenderebbe dalla Croce per prenderlo a calci.
Fuori tutti. Fatevi dimenticare. L’oblio potrebbe salvarvi. Mastella non lo vuole più nessuno. Il suo lavoro sporco lo ha fatto. Ora fa solo perdere voti. Il Pastella dichiarò, sudato, che Beppe Grillo non gli avrebbe fatto fare la fine di Moro e neppure quella di Craxi. Forse è meglio che si guardi dai suoi mandanti e non da un comico. Le vostre facce sui muri sono una provocazione, una istigazione alla rabbia popolare. Le elezioni sono incostituzionali, non possiamo scegliere il candidato. Possiamo solo votare il Partito Unico dei Gemelli Siamesi.
Un tedesco che non avesse votato durante il nazismo. Un sovietico che non avesse votato durante lo stalinismo. Un italiano che non avesse votato durante il fascismo. Come li chiamereste? Democratici, persone libere? Siatelo anche voi. Non votate per le elezioni politiche. Esercitate il vostro diritto di non essere presi per il culo.

P.S.Io non appoggio nessuna lista politica nazionale. Nessuno è autorizzato a usare il mio nome per le liste politiche. Ho dato disposizioni ai miei legali per agire al più presto nei confronti di presunte liste Grillo nazionali.

dal blog di beppe grillo

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ecco perchè voterò, anche e soprattutto per le politiche. Non votare, oggi, significherebbe essere rappresentati da costui. Ero uno dei pochi italiani a credere nel Socialismo Liberale ed ho votato per il PSI ed i Radicali, in quanto i più vicini alle mie idee tra le forze politiche italiane in campo. Poi il PSI è scomparso per le note vicende ed i Radicali dopo l'8% della Lista Bonino nelle Europee, hanno dimostrato di non essere mai stati un vero partito e che non lo sarebbero mai diventati. Non ho più votato per le politiche e per le regionali (le comunali, ammettiamolo, sono più vicine alle elezioni condominiali che a quelle politiche) perchè senza alcuna rappresentanza (mentre vi dicevano che la prima repubblica era finita, c'era la democrazia maggioritaria e del'alternanza, ecc. ecc., ed invece la frammentazione partitica aumentava). Oggi, con 38 simboli presentati alle elezioni regionali siciliane, torno, con altrettanta consapevolezza a votare per le nazionali. Vinca Berlusconi o Veltroni, non vincerà Grillo e si metterà finalmente mano alla forma di governo ed ai regolamenti parlamentari. La fine della partitocrazia italiana è possibile solo con la presenza di due grossi partiti non ideologici in campo: e se in Italia c'è una minima probabilità di svolta in tal senso, non starò alla finestra a guardare.

P.S.
LE ELEZIONI, ANCHE ATTRAVERSO LA "PORCATA" DI CALDEROLI, SONO COSTITUZIONALI: PERCHE' NELLA COSTITUZIONE NON C'E' SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE SI DEVE SCEGLIERE IL CANDIDATO.

_________________
GELA URBAN BLOG
IN ROCK


lunedì 3 marzo 2008, ore 0:59
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 5 gennaio 2008, ore 18:06
Messaggi: 1427
Località: Gela
Karma: 2 punti  
Messaggio 
[quote="gianiro"]Casca a fagiuolo!

[/quote]

Sapessi, Gianiro, quante volte l'ho cantata.

_________________
GELA URBAN BLOG
IN ROCK


lunedì 3 marzo 2008, ore 1:19
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20221
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio 
campagna elettorale :lol:


_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


lunedì 3 marzo 2008, ore 9:40
Torna a inizio pagina
Profilo
Utente in libertà vigilata
Utente in libertà vigilata
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 19 settembre 2006, ore 22:52
Messaggi: 3423
Località: gela
Karma: 210 punti  
Messaggio 
La pulizia si doveva fare con una nuova legge elettorale , avete voluto tanti partiti tanti simboli , movimenti ..che voleve che vi dica?
Votate tanto alla fine , all' oppurtunista più bieco , al bigotto stupido , al nazistafascista del 2008 , al comunistarivoluzionario frega soltanto di sedersi in parlamento e pappare


lunedì 3 marzo 2008, ore 12:56
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 3 settembre 2006, ore 12:43
Messaggi: 2249
Località: germania
Karma: 20 punti  
Messaggio 
roy greich ha scritto:
La pulizia si doveva fare con una nuova legge elettorale , avete voluto tanti partiti tanti simboli , movimenti ..che voleve che vi dica?
Votate tanto alla fine , all' oppurtunista più bieco , al bigotto stupido , al nazistafascista del 2008 , al comunistarivoluzionario frega soltanto di sedersi in parlamento e pappare


Esattamente 177 :shock: :shock: :shock:

_________________
Lo scopo del lavoro e´quello di guadagnarsi il tempo libero.
Fatevi le mele invece delle pere.
(Giobbe Covatta)


lunedì 3 marzo 2008, ore 12:59
Torna a inizio pagina
Profilo
Global Moderator
Global Moderator
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 4 giugno 2006, ore 12:14
Messaggi: 10407
Località: gela o catania
Karma: 100 punti  
Messaggio 
Ridiamoci sù...



UN GENIO!!!!!!!

_________________
C'é più tra zero e 1
che non tra 1 e 100" C. Baglioni
Immagine Immagine

http://www.comeicavoliamerenda.splinder.com


Immagine


lunedì 3 marzo 2008, ore 13:00
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 5 gennaio 2008, ore 18:06
Messaggi: 1427
Località: Gela
Karma: 2 punti  
Messaggio 
roy greich ha scritto:
La pulizia si doveva fare con una nuova legge elettorale , avete voluto tanti partiti tanti simboli , movimenti ..che voleve che vi dica?
Votate tanto alla fine , all' oppurtunista più bieco , al bigotto stupido , al nazistafascista del 2008 , al comunistarivoluzionario frega soltanto di sedersi in parlamento e pappare


Le leggi elettorali sono artifizi, meri strumenti tecnici e non determinano da sole i sistemi partitici. Non si fa pulizia con una legge elettorale e basta. Il bipartitismo inglese (Tories e Wings) esisteva ancor prima della comparsa dei partiti di massa e quando ancora si votava per censo: il maggioritario con collegio uninominale inglese ha solo rafforzato un sistema partitico già esistente ed espressione di una sostanziale omogeneità politica del corpo elettorale. La legge elettorale siciliana, con lo sbarramento del 5% ha ridotto i simboli da 50 (del 2006) a 38 (oggi) e, francamente, restano tanti: basti pensare che la destra-Alleanza Siciliana (Storace-Musumeci) non ha indicato un proprio candidato alla presidenza nè eventualmente chi appoggerà di quelli già in campo ed ha presentato 3 liste. Il vero problema non è questa o quella legge elettorale. Leggiti la Costituzione, Roy, leggitela bene e capirai che il problema è nella forma di governo, nel bicameralismo perfetto, nel Presidente del Consiglio ostaggio del parlamento (e dei partiti), nei regolamenti parlamentari: ti farai un'opinione consapevole, disillusa e deciderai se votare o meno perchè è un tuo diritto nell'uno o nell'altro caso.
A Costituzione invariata rimaniamo in piena Prima Repubblica e finchè ci saranno tanti partiti la Forma di Governo Costituzionale non la cambieranno mai.

_________________
GELA URBAN BLOG
IN ROCK


lunedì 3 marzo 2008, ore 14:15
Torna a inizio pagina
Profilo
Super user
Super user

Data iscrizione: giovedì 6 settembre 2007, ore 17:18
Messaggi: 156
Karma: 0 punti  
Messaggio 
Vi ricordate, il referendum sulla fecondazione assistita la facilissimae come quella massiccia astensione è stata strumentalizzata per lanciare la campagna clericale e para clericale contro i diritti delle donne? Non voglio qui discutere di aborto o non aborto, ma il problema dell'astensione è sempre questo e lo dice la storia: qualcuno se ne approprierà e la userà, perché su un foglio bianco tutti possono scrivere quello che vogliono e chi non voterà dovrà subire le decisioni di coloro per i quali non ha votato. credete di "non andare a votare", il 13 aprile, e non sapete che invece voterete, eccome se voterete, come ha votato quel 75% di italiani che sono rimasti a casa per il referendum e si sono scoperti tutti antibortisti e arruolati da Ruini e dalla sua perpetua Ferrara, come se il loro fosse stato un voto attivo.
L'importante è saperlo prima e avere le idee chiare. Poi tutto è legittimo, purché fatto con gli occhi ben aperti.


lunedì 3 marzo 2008, ore 14:36
Torna a inizio pagina
Profilo
Global Moderator
Global Moderator
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 4 giugno 2006, ore 12:14
Messaggi: 10407
Località: gela o catania
Karma: 100 punti  
Messaggio 
sarbatò ha scritto:
Vi ricordate, il referendum sulla fecondazione assistita la facilissimae come quella massiccia astensione è stata strumentalizzata per lanciare la campagna clericale e para clericale contro i diritti delle donne? Non voglio qui discutere di aborto o non aborto, ma il problema dell'astensione è sempre questo e lo dice la storia: qualcuno se ne approprierà e la userà, perché su un foglio bianco tutti possono scrivere quello che vogliono e chi non voterà dovrà subire le decisioni di coloro per i quali non ha votato. credete di "non andare a votare", il 13 aprile, e non sapete che invece voterete, eccome se voterete, come ha votato quel 75% di italiani che sono rimasti a casa per il referendum e si sono scoperti tutti antibortisti e arruolati da Ruini e dalla sua perpetua Ferrara, come se il loro fosse stato un voto attivo.
L'importante è saperlo prima e avere le idee chiare. Poi tutto è legittimo, purché fatto con gli occhi ben aperti.


Certo sarbatò é ovvio che se non voto eleggeranno cmq qualcuno senza la mia preferenza. Ma per me chiunque salga al governo non cambia nulla: se non la pensassi così andrei voterei, se avessi una preferenza la esprimerei e spererei che lamaggioranza esprimesse il mio stesso voto... PURTROPPO non é così.

Dubito che ci sarà un'astensione così ampia come spesso avviene per i vari referendum, perché in quel caso sono spesso alcune politiche (che vogliono evitare che si raggiunga il quorum) a scoraggiare il voto.
Probabilmente l'affluenza alle urne sarà leggermente minore questa volta rispetto alle ultime elezioni, ma probabilmente ciò passerà sotto silenzio...

_________________
C'é più tra zero e 1
che non tra 1 e 100" C. Baglioni
Immagine Immagine

http://www.comeicavoliamerenda.splinder.com


Immagine


lunedì 3 marzo 2008, ore 14:51
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 5 gennaio 2008, ore 18:06
Messaggi: 1427
Località: Gela
Karma: 2 punti  
Messaggio 
sarbatò ha scritto:
Vi ricordate, il referendum sulla fecondazione assistita la facilissimae come quella massiccia astensione è stata strumentalizzata per lanciare la campagna clericale e para clericale contro i diritti delle donne? Non voglio qui discutere di aborto o non aborto, ma il problema dell'astensione è sempre questo e lo dice la storia: qualcuno se ne approprierà e la userà, perché su un foglio bianco tutti possono scrivere quello che vogliono e chi non voterà dovrà subire le decisioni di coloro per i quali non ha votato. credete di "non andare a votare", il 13 aprile, e non sapete che invece voterete, eccome se voterete, come ha votato quel 75% di italiani che sono rimasti a casa per il referendum e si sono scoperti tutti antibortisti e arruolati da Ruini e dalla sua perpetua Ferrara, come se il loro fosse stato un voto attivo.
L'importante è saperlo prima e avere le idee chiare. Poi tutto è legittimo, purché fatto con gli occhi ben aperti.


Sarbatò: concordo con gli occhi ben aperti ed aggiungo qualcosa. A quanto vedo, risiedi in Svizzera. Saprai bene allora qual'è la differenza tra un qualsiasi referendum svizzero (facoltativo in caso di leggi ordinarie ed obbligatorio in caso di modifiche costituzionali) e quello italiano sulla fecondazione assistita (abrogativo). Pensi che sia giusto prevedere un quorum del 50% dell'elettorato solo per abrogare totalmente o addirittura parzialmente una semplice legge ordinaria? Se oltre il 50% degli aventi diritto avesse votato e la maggioranza si fosse espressa per il si, la nuova legge che disciplinava la materia avrebbe ricalcato, con tutta probabilità, quella stessa legge abrogata, com'è accaduto con il finanziamento pubblico ai partiti. L'art. 75 della Costituzione dev'essere modificato. Noi non siamo la Repubblica delle Banane perchè c'è la corruzione: questa esiste ovunque, anche in Svizzera. Noi siamo la Repubblica delle Banane perchè siamo il Paese delle Non-Decisioni. Anche se una legge elettorale stabilisse che il popolo possa indicare il futuro Presidente del Consiglio, questi rimarrà imbavagliato dai propri ministri che non può revocare perchè lo dice la Costituzione: ossia la legge fondamentale dello stato. Se non cambia questa, di concreto, non cambia nulla.

_________________
GELA URBAN BLOG
IN ROCK


lunedì 3 marzo 2008, ore 15:24
Torna a inizio pagina
Profilo
Utente in libertà vigilata
Utente in libertà vigilata
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 19 settembre 2006, ore 22:52
Messaggi: 3423
Località: gela
Karma: 210 punti  
Messaggio 
Bah ..prima mandiamo a casa i partitti e poi si vede se il signor Storace restava con AN era un partito in meno così come per gli altri , è una questione morale scondo me invece di andare dal notaio a creare un 'ennesimo partito si facevano una bella passeggiata o non so si mangiavano un arancino non era meglio? eh eh :D


lunedì 3 marzo 2008, ore 15:41
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
Super user
Super user

Data iscrizione: giovedì 6 settembre 2007, ore 17:18
Messaggi: 156
Karma: 0 punti  
Messaggio 
ghelaspolis ha scritto:
sarbatò ha scritto:
Vi ricordate, il referendum sulla fecondazione assistita la facilissimae come quella massiccia astensione è stata strumentalizzata per lanciare la campagna clericale e para clericale contro i diritti delle donne? Non voglio qui discutere di aborto o non aborto, ma il problema dell'astensione è sempre questo e lo dice la storia: qualcuno se ne approprierà e la userà, perché su un foglio bianco tutti possono scrivere quello che vogliono e chi non voterà dovrà subire le decisioni di coloro per i quali non ha votato. credete di "non andare a votare", il 13 aprile, e non sapete che invece voterete, eccome se voterete, come ha votato quel 75% di italiani che sono rimasti a casa per il referendum e si sono scoperti tutti antibortisti e arruolati da Ruini e dalla sua perpetua Ferrara, come se il loro fosse stato un voto attivo.
L'importante è saperlo prima e avere le idee chiare. Poi tutto è legittimo, purché fatto con gli occhi ben aperti.


Sarbatò: concordo con gli occhi ben aperti ed aggiungo qualcosa. A quanto vedo, risiedi in Svizzera. Saprai bene allora qual'è la differenza tra un qualsiasi referendum svizzero (facoltativo in caso di leggi ordinarie ed obbligatorio in caso di modifiche costituzionali) e quello italiano sulla fecondazione assistita (abrogativo). Pensi che sia giusto prevedere un quorum del 50% dell'elettorato solo per abrogare totalmente o addirittura parzialmente una semplice legge ordinaria? Se oltre il 50% degli aventi diritto avesse votato e la maggioranza si fosse espressa per il si, la nuova legge che disciplinava la materia avrebbe ricalcato, con tutta probabilità, quella stessa legge abrogata, com'è accaduto con il finanziamento pubblico ai partiti. L'art. 75 della Costituzione dev'essere modificato. Noi non siamo la Repubblica delle Banane perchè c'è la corruzione: questa esiste ovunque, anche in Svizzera. Noi siamo la Repubblica delle Banane perchè siamo il Paese delle Non-Decisioni. Anche se una legge elettorale stabilisse che il popolo possa indicare il futuro
Presidente del Consiglio, questi rimarrà imbavagliato dai propri ministri che non può revocare perchè lo dice la Costituzione: ossia la legge fondamentale dello stato. Se non cambia questa, di concreto, non cambia nulla.



Concordo sui referendum, ma quello su cui volevo insistere è la strumentalizzazione che si fa sul non voto. Tutti si possono appropriare di un non voto, l'argomento referendum era un esempio per far meglio comprendere il mio punto di vista.
per quanto riguarda la Svizzera si potrebbe scrivere un'intera biblioteca su cosa succede qui (vedi Swiss-air, UBS Credit Suisse, conti cifrati, ecc...).

Un'ultima precisazione.
Io risiedo in Italia in una cittadina (Luino) sul confine con il Canton Ticino, in Svizzera ci lavoro solamente.


lunedì 3 marzo 2008, ore 15:51
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 19 ottobre 2007, ore 16:12
Messaggi: 17206
Karma: 35 punti  
Messaggio 
....una cosa è certa.......se andate a votare e votate berlusconi è meglio che non andate a votare....in questo senso avete ragione...:asd::asd::asd:


lunedì 3 marzo 2008, ore 15:55
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 153 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 11  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron