Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 115 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo
La nostra città ripiomba nell'incubo delle stragi di sangue 
Autore Messaggio
Super user
Super user
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 25 aprile 2006, ore 14:22
Messaggi: 278
Località: Gela
Karma: 5 punti  
Messaggio La nostra città ripiomba nell'incubo delle stragi di sangue
A poco tempo dall'apertura di questa sezione sulla lotta contro la mafia, la nostra città è ripiombata in quell'incubo che l'aveva vista protagonista, suo malgrado, l'ultima volta alcuni anni fa. Riporto l'articolo da tg10.it:

Lo hanno ucciso come un boss. Una raffica di colpi di pistola, probabilmente calibro 9. La vittima è Luciano Bellomo, 35 anni, commerciante di telefonini. L’uomo, a bordo della sua Hyundai Coupe, stava percorrendo viale Enrico Mattei, a Macchitella, quando è stato affiancato da due sicari, in sella ad una moto di grossa cilindrata. Luciano Bellomo è stato attinto al viso e al cuore, perdendo il controllo della propria autovettura, che sbandando, è finita sullo spartitraffico, finendo la propria corsa, colpendo un albero. Il trentacinquenne è morto all’istante. I due killer, col viso travisato da casco, si sono immediatamente dileguati, facendo perdere le proprie tracce.

Ad accorgersi dell’omicidio, efferato per le sua modalità, è stato un agente di Polizia che abita nei pressi. L’uomo, fuori servizio, ha sentito gli spari, ma non ha riconosciuto il rumore del mezzo che si è dileguato a velocità sostenuta. Quando è giunto davanti all’ automobile di Luciano Bellomo, l’uomo era già morto. Sul posto si sono portati numerose volanti di Polizia e pattuglie di Carabinieri. In un primo momento, si era pensato ad un incidente stradale. Per questo motivo è intervenuto anche un mezzo dei Vigili del Fuoco del locale distaccamento.

Luciano Bellomo gestiva, col fratello, due negozi di telefonia mobile: uno proprio in viale Enrico Mattei e l’altro in via Cicerone, nei pressi dell’ex cinema Granvillano.
Era il genero di Silvio Ruggeri, segretario prpvinciale della Uilcem. Oltre all’attività lavorativa, faceva parte di un gruppo musicale, e suonava la chitarra e cantava in diverse rassegne. Era sposato da appena un anno e non aveva figli. L’agguato di questa sera è stato preparato nei minimi particolari. I killer hanno atteso che Luciano Bellomo giungesse in quel tratto di strada, l’unico in cui non sono presenti le telecamere a circuito chiuso installate dalla Polizia, considerato che, a pochi metri di distanza, risiede il sindaco di Gela, Rosario Crocetta.

L’omicidio poteva assumere i connotati di una strage, sia per l’orario in cui è maturato ( lo ricordiamo, le 19, orario di inteso traffico veicolare e pedonale), sia perché l’automobile della vittima, ha finito la sua corsa sullo spartitraffico, e non ha raggiunto l’altra corsia, anch’essa abbastanza trafficata. Posti di blocco sono stati istituiti dalla Polizia e dai Carabinieri.

Al momento non si hanno notizie rilevanti. Sul luogo dell’omicidio, è giunto anche il magistrato di turno della locale Procura della Repubblica. C’erano anche gli agenti della Sco, il servizio centrale operativo della Polizia. Il primo cittadino di Gela, appresa la notizia dell’agguato, ha manifestato tutto il proprio dolore per la vita spezzata di un giovane gelese. La città di Gela – ha detto il sindaco – non deve ripiombare nei momenti cupi che l’hanno contraddistinta in passato, L’ultimo omicidio in ordine cronologico si è verificato due anni addietro in contrada Timpazzo: a perdere la vita, per un regolamento di conti, fu Borino Ghianda di Mazzarino.
Il Consiglio Comunale di Gela, convocato per questa sera, è stato rinviato a domani in segno di lutto.

_________________
There's no place like 127.0.0.1!

Immagine


lunedì 24 settembre 2007, ore 22:24
Torna a inizio pagina
Profilo
Heaven Keys Owner!
Heaven Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 22 settembre 2007, ore 16:26
Messaggi: 3009
Località: gela
Karma: 13 punti  
Messaggio 
Dio mio... aiutaci tu...


lunedì 24 settembre 2007, ore 22:38
Torna a inizio pagina
Profilo
Global Moderator
Global Moderator
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 4 giugno 2006, ore 12:14
Messaggi: 10407
Località: gela o catania
Karma: 100 punti  
Messaggio 
Lotta alla mafia, alla criminalità, alle estorsioni... ma perché loro sono sempre più forti della brava gente? So che quello che sto per dire vi sembrerà scandaloso, in altri post mi ero scagliata contro l'omertà al grid di "tutti dobbiamo fare qualcosa" ma ora, con la possibilità che queste piaghe abbiano ucciso anche Luciano e a poche ore dalla sua morte, mi viene istintivo pensare che é meglio pagare il pizzo che morire a 35 anni. So che gli atti intimidatori e "puinitivi" servono proprio a portare la gente a fare questi ragionamenti, ma a voi sembra un pensiero condannabile?

_________________
C'é più tra zero e 1
che non tra 1 e 100" C. Baglioni
Immagine Immagine

http://www.comeicavoliamerenda.splinder.com


Immagine


martedì 25 settembre 2007, ore 10:52
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
Super user
Super user
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 25 aprile 2006, ore 14:22
Messaggi: 278
Località: Gela
Karma: 5 punti  
Messaggio 
Non si può morire in un modo così crudele. Come dice l'articolo, è stato trattato come un boss.

_________________
There's no place like 127.0.0.1!

Immagine


martedì 25 settembre 2007, ore 11:34
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 10 agosto 2007, ore 10:38
Messaggi: 1565
Karma: 29 punti  
Messaggio 
didi79 ha scritto:
Lotta alla mafia, alla criminalità, alle estorsioni... ma perché loro sono sempre più forti della brava gente? So che quello che sto per dire vi sembrerà scandaloso, in altri post mi ero scagliata contro l'omertà al grid di "tutti dobbiamo fare qualcosa" ma ora, con la possibilità che queste piaghe abbiano ucciso anche Luciano e a poche ore dalla sua morte, mi viene istintivo pensare che é meglio pagare il pizzo che morire a 35 anni. So che gli atti intimidatori e "puinitivi" servono proprio a portare la gente a fare questi ragionamenti, ma a voi sembra un pensiero condannabile?


Non quoto quello che dici, gli inquirenti escludono il discorso del pizzo, forse c'entrano storie di donne? E comunque non si ammazza solo o anche per questo, NON SI DEVE stroncare la vita di una persona con tale brutalità e ferocia. E' stato trattato come un boss, ma non c'entrava niente di tutto questo! Il fatto è che la malavita è impazzita, prima c'erano dei codici da rispettare, (il sasso in bocca , solo per fare un esempio) adesso invece........si ammazza con clamore . Ma il motivo qual'è? Qual'è il messaggio?

_________________
Immagine Immagine Adesso posso volare alto


martedì 25 settembre 2007, ore 11:40
Torna a inizio pagina
Profilo
Power user
Power user
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 20 luglio 2007, ore 14:35
Messaggi: 94
Località: milano
Karma: 5 punti  
Messaggio concordo
non si sa ancora se sia una questione di raket o meno, ma cio non esclude il fatto che sia una cosa gravissima.
se gela dovesse ripiombare nelle stragi o nelle ammazzatine non ne veniamo più a capo questavolta semmu futtuti

_________________
REX EST QUI METUIT NIHIL

ImmagineImmagine


martedì 25 settembre 2007, ore 12:20
Torna a inizio pagina
Profilo
Global Moderator
Global Moderator
Avatar utente

Data iscrizione: domenica 4 giugno 2006, ore 12:14
Messaggi: 10407
Località: gela o catania
Karma: 100 punti  
Messaggio 
E' vero non si sa, é questo, se possibile, é ancora peggio... Viviamo in una città in cui devi spaventarti pure a dire una cosa sbagliata, a non dare la precenza ad un incrocio... allora la mia frase ve la riporto più in generale: meglio farsi i fatti propri e farsi mettere i piedi in faccia che morire ammazzato a 35 anni

_________________
C'é più tra zero e 1
che non tra 1 e 100" C. Baglioni
Immagine Immagine

http://www.comeicavoliamerenda.splinder.com


Immagine


martedì 25 settembre 2007, ore 12:56
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier

Data iscrizione: giovedì 5 aprile 2007, ore 14:05
Messaggi: 7168
Località: TRIESTE
Karma: 49 punti  
Messaggio 
Nulla può giustificare tanta violenza.
Spero non ritorni l'incubo delle stragi dei primi anni 90.


martedì 25 settembre 2007, ore 12:57
Torna a inizio pagina
Profilo
Super user
Super user
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 25 aprile 2006, ore 14:22
Messaggi: 278
Località: Gela
Karma: 5 punti  
Messaggio 
didi79 ha scritto:
Viviamo in una città in cui devi spaventarti pure a dire una cosa sbagliata, a non dare la precenza ad un incrocio...
Beh, in effetti, ci sono stati degli episodi in cui, per i motivi che hai appena esposto, si è rasentato l'omicidio.

_________________
There's no place like 127.0.0.1!

Immagine


martedì 25 settembre 2007, ore 13:53
Torna a inizio pagina
Profilo
Power user
Power user
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 20 luglio 2007, ore 14:35
Messaggi: 94
Località: milano
Karma: 5 punti  
Messaggio 
Viviamo in una città in cui devi spaventarti pure a dire una cosa sbagliata, a non dare la precenza ad un incrocio... (DETTO DA THE_POET)

ma ti devi preoccupare pure a sostenere e a dire le cose giuste, e se non lo fai nel giro di due giorni macchina negozio mega rissa con tanto di bottiglie e sedie e pure la vita adesso

_________________
REX EST QUI METUIT NIHIL

ImmagineImmagine


martedì 25 settembre 2007, ore 14:02
Torna a inizio pagina
Profilo
City "pirate" Soldier
City "pirate" Soldier

Data iscrizione: lunedì 19 febbraio 2007, ore 10:23
Messaggi: 8903
Località: Orlando, United States
Karma: 70 punti  
Messaggio 
cerchiamo di non farci coinvolgere dalla foga scaturita da una rabbia comprensibilissima.
credo che non si sia trattato di un omicidio legato al giro delle estorsioni...Bellomo non aveva ricevuto intimidazioni prima dell'efferato delitto ke l'ha voluto suo malgrado protagonista, ieri sera.

due killer in sella ad una moto, probabilmente pure ben addestrati, perchè su nove hanno sbagliato un solo colpo, tutti indirizzati al cuore e alla testa; non penso siano stati ingaggiati per una sciocchezza.

la vittima, sempre che non sia una vittima delle estorsioni, qualcosa di grave la deve pur aver fatta.
non si viene ammazzati "come dei boss" per uno sguardo di troppo o una precedenza stradale negata.

resta sempre il fatto ke in teoria non si dovrebbe ammazzare nemmeno un cane, ma in pratica, la storia ci dice il contrario.

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


martedì 25 settembre 2007, ore 14:50
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
Power user
Power user
Avatar utente

Data iscrizione: venerdì 20 luglio 2007, ore 14:35
Messaggi: 94
Località: milano
Karma: 5 punti  
Messaggio 
Jack Sparrow ha scritto:
cerchiamo di non farci coinvolgere dalla foga scaturita da una rabbia comprensibilissima.
credo che non si sia trattato di un omicidio legato al giro delle estorsioni...Bellomo non aveva ricevuto intimidazioni prima dell'efferato delitto ke l'ha voluto suo malgrado protagonista, ieri sera.

due killer in sella ad una moto, probabilmente pure ben addestrati, perchè su nove hanno sbagliato un solo colpo, tutti indirizzati al cuore e alla testa; non penso siano stati ingaggiati per una sciocchezza.

la vittima, sempre che non sia una vittima delle estorsioni, qualcosa di grave la deve pur aver fatta.
non si viene ammazzati "come dei boss" per uno sguardo di troppo o una precedenza stradale negata.

resta sempre il fatto ke in teoria non si dovrebbe ammazzare nemmeno un cane, ma in pratica, la storia ci dice il contrario.




hai perfettamente ragione ma situazione è grave lo stesso


P.S. mi chi si lariu :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

_________________
REX EST QUI METUIT NIHIL

ImmagineImmagine


martedì 25 settembre 2007, ore 15:19
Torna a inizio pagina
Profilo
City "pirate" Soldier
City "pirate" Soldier

Data iscrizione: lunedì 19 febbraio 2007, ore 10:23
Messaggi: 8903
Località: Orlando, United States
Karma: 70 punti  
Messaggio 
trinacria ha scritto:
Jack Sparrow ha scritto:
cerchiamo di non farci coinvolgere dalla foga scaturita da una rabbia comprensibilissima.
credo che non si sia trattato di un omicidio legato al giro delle estorsioni...Bellomo non aveva ricevuto intimidazioni prima dell'efferato delitto ke l'ha voluto suo malgrado protagonista, ieri sera.

due killer in sella ad una moto, probabilmente pure ben addestrati, perchè su nove hanno sbagliato un solo colpo, tutti indirizzati al cuore e alla testa; non penso siano stati ingaggiati per una sciocchezza.

la vittima, sempre che non sia una vittima delle estorsioni, qualcosa di grave la deve pur aver fatta.
non si viene ammazzati "come dei boss" per uno sguardo di troppo o una precedenza stradale negata.

resta sempre il fatto ke in teoria non si dovrebbe ammazzare nemmeno un cane, ma in pratica, la storia ci dice il contrario.




hai perfettamente ragione ma situazione è grave lo stesso


P.S. mi chi si lariu :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


:wink:

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


martedì 25 settembre 2007, ore 15:28
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 5 aprile 2007, ore 15:29
Messaggi: 6024
Località: Gela
Karma: 9 punti  
Messaggio 
didi79 ha scritto:
E' vero non si sa, é questo, se possibile, é ancora peggio... Viviamo in una città in cui devi spaventarti pure a dire una cosa sbagliata, a non dare la precenza ad un incrocio... allora la mia frase ve la riporto più in generale: meglio farsi i fatti propri e farsi mettere i piedi in faccia che morire ammazzato a 35 anni


quoto......la penso anche io così.....

se nn è legato a estorsione....la cosa è ancora più grave.....

_________________
Immagine


martedì 25 settembre 2007, ore 15:49
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 5 aprile 2007, ore 15:29
Messaggi: 6024
Località: Gela
Karma: 9 punti  
Messaggio 
Jack Sparrow ha scritto:
cerchiamo di non farci coinvolgere dalla foga scaturita da una rabbia comprensibilissima.
credo che non si sia trattato di un omicidio legato al giro delle estorsioni...Bellomo non aveva ricevuto intimidazioni prima dell'efferato delitto ke l'ha voluto suo malgrado protagonista, ieri sera.

due killer in sella ad una moto, probabilmente pure ben addestrati, perchè su nove hanno sbagliato un solo colpo, tutti indirizzati al cuore e alla testa; non penso siano stati ingaggiati per una sciocchezza.

la vittima, sempre che non sia una vittima delle estorsioni, qualcosa di grave la deve pur aver fatta.
non si viene ammazzati "come dei boss" per uno sguardo di troppo o una precedenza stradale negata.

resta sempre il fatto ke in teoria non si dovrebbe ammazzare nemmeno un cane, ma in pratica, la storia ci dice il contrario.


cmq jack....è facile fare supposizioni.....noi nn siamo nessuno per poter dire......questo..quello....chissà....so solo che è stato ucciso in modo barbaro.....

_________________
Immagine


martedì 25 settembre 2007, ore 15:53
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 115 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: