Gela nel Mondo Indice del Forum Galleria Foto e Immagini di Gela Gela nel Mondo




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Sicilia in una tenaglia 
Autore Messaggio
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 24 novembre 2008, ore 11:16
Messaggi: 1284
Karma: 3 punti  
Messaggio Sicilia in una tenaglia
Leggete questo articolo e dite cosa ne pensate. Se vi và ovviamente.
http://www.lasicilia.it/index.php?id=45 ... asiciliait

_________________
'Capo ha cosa fatta'


mercoledì 6 ottobre 2010, ore 11:57
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20221
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
daccordo sul fatto che non c'è nulla da festeggiare...e le differenze si sentono sempre più al passare degli anni...

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


mercoledì 6 ottobre 2010, ore 19:13
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 24 novembre 2008, ore 11:16
Messaggi: 1284
Karma: 3 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
La cattiva politica è figlia di un popolo molto incline a farsi governare da una classe politica(?) dedita al clientelismo e al malaffare che guarda caso gira sempre intorno al denaro pubblico.
Un popolo privo di identità storica, è un popolo molto incline ad accettare ciecamente tutte le frottole che ci hanno inculcato per 150 anni. E il risultato è evidente.

_________________
'Capo ha cosa fatta'


giovedì 7 ottobre 2010, ore 10:51
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 24 novembre 2008, ore 11:16
Messaggi: 1284
Karma: 3 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
Domenica alle 21:00 su RaiTre va in onda FRATELLI DI ITALIA condotta dall'eccellente Riccardo Iacona si parlerà dell'unità(?) d' italia.

_________________
'Capo ha cosa fatta'


giovedì 7 ottobre 2010, ore 17:55
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20221
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
lo vedrò anch'io

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


giovedì 7 ottobre 2010, ore 18:32
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 24 novembre 2008, ore 11:16
Messaggi: 1284
Karma: 3 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
gianiro ha scritto:
Diego Livoti ha scritto:
Domenica alle 21:00 su RaiTre va in onda FRATELLI DI ITALIA condotta dall'eccellente Riccardo Iacona si parlerà dell'unità(?) d' italia.


Da vedere.
Bravissimo giornalista anche se ammetto che i suoi servizi mi mettono depressione.
Racconta la verità, ma non trapela nessuna forma di ottimismo.
Poi non sopporto i paragoni con la Svezia, la Norvegia, la Finlandia.
Cmq lo vedrò.


Condivido il fatto che queste trasmissioni fanno venire la depressione ma anche la voglia di reagire.

_________________
'Capo ha cosa fatta'


giovedì 7 ottobre 2010, ore 18:35
Torna a inizio pagina
Profilo
Power user
Power user
Avatar utente

Data iscrizione: martedì 26 febbraio 2008, ore 18:46
Messaggi: 113
Località: Gela
Karma: 5 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
Segretari NORD
PDL : Silvio Berlusconi -> Milano
Lega Nord : Umberto Bossi -> Varese
Udc: Pier Ferdinando Casini -> Bologna
PD : Pier Luigi Bersani -> Piacenza
FLI : Gianfranco Fini -> Bologna
Radicali Italiani : Emma Bonino -> Cuneo

Segretari Centro
ApI: Francesco Rutelli -> Roma
La Destra: Francesco Storace -> Frosinone
Italia dei valori: Antonio Di Pietro: Campobasso

Segretari Sud
Mpa : Raffaele Lombardo -> Catania


Nel mio paese si dice CU SPARTI AVI A MEGGHIU PARTI

_________________
-----------------------------------------------------------------------------------------------
QUANDO UN POPOLO RINUNCIA AL VOTO O AL CONTROLLO DEL DOPO VOTO DIVENTA COMPLICE.
<<MOVIMENTO SONO FAN DI GELA>>
-----------------------------------------------------------------------------------------------


giovedì 7 ottobre 2010, ore 20:44
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 febbraio 2008, ore 11:02
Messaggi: 8642
Località: gela
Karma: 61 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
gianiro ha scritto:
Diego Livoti ha scritto:
Domenica alle 21:00 su RaiTre va in onda FRATELLI DI ITALIA condotta dall'eccellente Riccardo Iacona si parlerà dell'unità(?) d' italia.


Da vedere.
Bravissimo giornalista anche se ammetto che i suoi servizi mi mettono depressione.
Racconta la verità, ma non trapela nessuna forma di ottimismo.
Poi non sopporto i paragoni con la Svezia, la Norvegia, la Finlandia.
Cmq lo vedrò.

a me mettono depressione tutti i giornalisti. Quelli che ci rompono le palle per una casa di Fini per non parlare della crisi dei cantieri navali di palermo. Qeulli che buttano in prima pagina una presunta aggressione fallita a belpietro e non parlano dei senza casa alluvionati siciliani e dell'assoluta mancanza di ineterventi per la messa in sucurezza del territorio. Quelli che scoprono una assurdo caso Marcegaglia e costruiscono su questo intere trasmissioni di approfondimento e dimenticano che buona parte degli ospedali se avessero i soldi della marcegaglia, di fini e di belpietro riuscirebbero a fornire assistenza adeguata a tutti i pazienti.
ma mettono depressione anche quelli che sputano fango su napoli se una donna viene scippata e considerano caso isolato se a milano un'altra donna viene stuprata. Che parlano di periferia di palermo invivibile per un accoltellamento e non parlano di periferie lombarde a rischio se ad Erba succede una strage.
un informazione tendente alla copertura dell'inoperosità politica e alla faziosità territoriale (quella partitica non mi interessa). e se anche una trasmissione di iacona venisse fuori decentemente, non gioverebbe. Il sistema riprenderà la sua strada con la giustificante "noi ce ne siamo occupati, siamo giornalismo libero".

_________________
"Le masse popolari in Europa,non sono contro le masse popolari in Africa.
Quelli che sfruttano le risorse in Africa,sono gli stessi che sfruttano l'Europa.
Abbiamo un nemico comune ! " (Thomas Sankara)
Immagine


sabato 9 ottobre 2010, ore 11:15
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 febbraio 2008, ore 11:02
Messaggi: 8642
Località: gela
Karma: 61 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
a proposito, giusto per precisare...
N° di Delitti PER ABITANTE: ANNI 1999-2006
526 OGNI 10.000 ABITANTI NORD
367 OGNI 10.000 ABITANTI SUD
L'INDICE DI CRIMINALITà DELLE CITTà DEL CENTRO NORD è DEL 39% MAGGIORE...RISPETTO...ALLE GRANDI CITTà DEL SUD E DEL 61% RISPETTO ALLEMEDIO-PICCOLE CITTà DEL SUD.
QUALCUNO VOGLIA INFORMARE IL CORRIERE DELLA SERA...

_________________
"Le masse popolari in Europa,non sono contro le masse popolari in Africa.
Quelli che sfruttano le risorse in Africa,sono gli stessi che sfruttano l'Europa.
Abbiamo un nemico comune ! " (Thomas Sankara)
Immagine


sabato 9 ottobre 2010, ore 11:16
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20221
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
gianiro ha scritto:
questo dato lo conoscevo anch'io. Sarebbe troppo pesante per gli abitanti del nord sapere che c'è più delinquenza lì che da noi. Devo anche dire che un collega veronese doc mi dice che lì non si può più vivere e che noi, in confronto, siamo paradiso. Quindi una coscienza c'è, ma molti si rifiutano di accettare.


non sono mica tutti tdc.....la maggioranza si! ed è quella che ci frega...

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


sabato 9 ottobre 2010, ore 13:28
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: mercoledì 1 marzo 2006, ore 12:54
Messaggi: 7140
Località: Deserto algerino
Karma: 184 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
siciliano ha scritto:
gianiro ha scritto:
Diego Livoti ha scritto:
Domenica alle 21:00 su RaiTre va in onda FRATELLI DI ITALIA condotta dall'eccellente Riccardo Iacona si parlerà dell'unità(?) d' italia.


Da vedere.
Bravissimo giornalista anche se ammetto che i suoi servizi mi mettono depressione.
Racconta la verità, ma non trapela nessuna forma di ottimismo.
Poi non sopporto i paragoni con la Svezia, la Norvegia, la Finlandia.
Cmq lo vedrò.

a me mettono depressione tutti i giornalisti. Quelli che ci rompono le palle per una casa di Fini per non parlare della crisi dei cantieri navali di palermo. Qeulli che buttano in prima pagina una presunta aggressione fallita a belpietro e non parlano dei senza casa alluvionati siciliani e dell'assoluta mancanza di ineterventi per la messa in sucurezza del territorio. Quelli che scoprono una assurdo caso Marcegaglia e costruiscono su questo intere trasmissioni di approfondimento e dimenticano che buona parte degli ospedali se avessero i soldi della marcegaglia, di fini e di belpietro riuscirebbero a fornire assistenza adeguata a tutti i pazienti.
ma mettono depressione anche quelli che sputano fango su napoli se una donna viene scippata e considerano caso isolato se a milano un'altra donna viene stuprata. Che parlano di periferia di palermo invivibile per un accoltellamento e non parlano di periferie lombarde a rischio se ad Erba succede una strage.
un informazione tendente alla copertura dell'inoperosità politica e alla faziosità territoriale (quella partitica non mi interessa). e se anche una trasmissione di iacona venisse fuori decentemente, non gioverebbe. Il sistema riprenderà la sua strada con la giustificante "noi ce ne siamo occupati, siamo giornalismo libero".


Dicesi "scribacchini"

_________________
Adeu Clavell Morenet,adeu estrella del dia.


sabato 9 ottobre 2010, ore 15:31
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: sabato 7 ottobre 2006, ore 19:48
Messaggi: 20221
Località: Gela - Brescia
Karma: 87 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
gianiro ha scritto:
Un difetto di "presa diretta" è che mettono paragoni troppo assurdi.
Non mi puoi parlare della scuola italiana facendo vedere una scuola di perferia di napoli, abbandonata a se stessa e poi fare un salto in Norvegia facendo vedere la scuola punta di diamante del nord Europa.
Cavolo, capisci che è una accettata sulle palle!
Oppure i ricercatori nostri andati a cercare nei sottoscala dell'università, fra umidità, topi, blatte, che sistemano i macchinari con lo spago e le big babol, e poi saltare negli States nel più grande centro di eccellenza sui test dei materiali alternativi.
In Italia intervistano ricercatori, 40enni, vestiti come barboni, barba incolta, denti sporchi, tristi, scoraggiati, con le scarpe bucate. ca**o, saranno non trattati benissimo, ma mai ne ho visto uno così di ricercatore.
Poi in Finlandia 25 enni, perfetti....persone così perfette che non esistono in natura.

I


in finlandia, peraltro, hanno tutti i denti sanissimi.... :roll: :roll: :roll:

_________________
O BRIGANTE O EMIGRANTE! ...per ora emigrante...

io AMO la mia città
io ODIO la mafia, odio i mafiosi
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
http://www.ilportaledelsud.org
Immagine


sabato 9 ottobre 2010, ore 17:32
Torna a inizio pagina
Profilo
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 24 novembre 2008, ore 11:16
Messaggi: 1284
Karma: 3 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
Ci si dovrebbe preoccupare veramente se non ci fosse varietà nell' informazione.
Il problema è che il giornalismo serve a portare a conoscenza dei fatti poi dovrebbe essere compito dei politici(?) ad usare la notizia come una clava contro il politico(?) oggetto del misfatto. In conclusione non è l'informazione che non ci porta a conoscenza dei fatti ma sono i politici(?) italioti che non si permettono di scontrarsi tra di loro fino al punto di costringere il politico(?) avversario alle dimissioni.
Ad ogni modo quella di domani sera parlerà della presunta unità italiota a cui ormai non crede più nessuno.

_________________
'Capo ha cosa fatta'


sabato 9 ottobre 2010, ore 19:23
Torna a inizio pagina
Profilo
City Soldier
City Soldier
Avatar utente

Data iscrizione: giovedì 21 febbraio 2008, ore 11:02
Messaggi: 8642
Località: gela
Karma: 61 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
come volevasi dimostrare nulla cambia nel giornalismo di facciata.
i neoborboni poi, che tristezza....

per diego: se aspetti il politico che va contro il suo mondo nella quale pasce e si ingrassa allegramente siamo fritti!
io non parlo mai ai politici, parlo alla gente. E' la cultura che va cambiata non il politico che comanda (SIC!)
è un processo lento, forse ci vorranno 20 anni, forse 200. Ma bisogna cominciare. siamo pochi ma non è un problema. Tutte le cose, anche le più grandi cominciano sempre da 1.

_________________
"Le masse popolari in Europa,non sono contro le masse popolari in Africa.
Quelli che sfruttano le risorse in Africa,sono gli stessi che sfruttano l'Europa.
Abbiamo un nemico comune ! " (Thomas Sankara)
Immagine


lunedì 11 ottobre 2010, ore 13:52
Torna a inizio pagina
Profilo WWW
City Keys Owner!
City Keys Owner!
Avatar utente

Data iscrizione: lunedì 24 novembre 2008, ore 11:16
Messaggi: 1284
Karma: 3 punti  
Messaggio Re: Sicilia in una tenaglia
siciliano ha scritto:
come volevasi dimostrare nulla cambia nel giornalismo di facciata.
i neoborboni poi, che tristezza....

per diego: se aspetti il politico che va contro il suo mondo nella quale pasce e si ingrassa allegramente siamo fritti!
io non parlo mai ai politici, parlo alla gente. E' la cultura che va cambiata non il politico che comanda (SIC!)
è un processo lento, forse ci vorranno 20 anni, forse 200. Ma bisogna cominciare. siamo pochi ma non è un problema. Tutte le cose, anche le più grandi cominciano sempre da 1.


Infatti uso il condizionale. E poi per quale motivo quel politico non potresti essere tu?
Io sono dell'idea che quando si usa un metodo e quel metodo da risultati poco soddisfacienti il buon senso suggerisce di provare con un altro metodo.

per Gianiro: Effettivamente la puntata non mi ha soddisfatto molto. Non ha fatto altro che approfondire, ma non tanto, fatti che bene o male si sanno.

_________________
'Capo ha cosa fatta'


martedì 12 ottobre 2010, ore 13:12
Torna a inizio pagina
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per      
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron